Fumata nera al cimitero: va a fuoco il confessionale

di 

17 marzo 2013

PESARO – Fumata nera. Nel vero senso della parola. Perché fuoco e fiamme si sono sviluppate all’interno della chiesa del cimitero di Pesaro. Tutto è partito a metà pomeriggio, intorno alle 16, dentro un confessionale.  Il rogo, che secondo le prime ricostruzioni sarebbe doloso, ha mandato in fumo il confessionale di legno non provocando, fortunatamente, danni ad altre cose o a persone. All’interno della piccola chiesa non ci sarebbero state candele accese: i vigili del fuoco, proprio per questo, avrebbero ipotizzato la mano di un vandalo isolato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>