Bartolucci a Roma per la “prima” di Papa Francesco

di 

19 marzo 2013

PESARO – Un viaggio di andata e ritorno da piazza San Pietro in 12 ore, quello del presidente del consiglio provinciale Luca Bartolucci. Che già conquistato da Papa Francesco, come rappresentante  della Provincia non è voluto mancare all’intronizzazione di Jorge Mario Bergoglio.

Papa Bergoglio

Papa Bergoglio

«Una grande emozione – spiega -. Non è stato solo un atto di fede, ma anche un riconoscimento verso l’istituzione della Chiesa, che ha contributo a costruire i valori cristiani e del popolo italiano. Pensiamo al rispetto del prossimo, all’accoglienza: era doveroso esserci nei confronti di chi ha cementato la nostra cultura». E a Bartolucci Papa Francesco già piace: «Anche oggi ha dato un messaggio importante a tutti: bisogna servire il bene comune, prendersi cura delle persone e del Creato. Il mondo non va distrutto dall’ingordigia e dal nichilismo. Fare politica, dunque, significa servire. Papa Francesco ci parla di umanità, fin dai suoi primi gesti. Un esempio prezioso».

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>