Pesaro Nuoto Team, sincronizzato da oro

di 

19 marzo 2013

CIVITAVECCHIA – Aria di vittoria per la Pesaro Nuoto Team settore sincronizzato che, ai Campionati Italiani Propaganda di Civitavecchia svoltisi dal 7 al 10 marzo, ha conquistato il gradino più alto del podio nell’esercizio di singolo e ottimi risultati in tutte le categorie.

Lucia Lupini, categoria juniores, ha conquistato la finale con il secondo punteggio dopo le eliminatorie, per poi sbaragliare le 35 avversarie e vincere la medaglia d’oro. La costanza e la passione pagano sempre ,come dichiara la responsabile del settore Barbara Gabucci, che insieme ad Alessia Baioni sta preparando i Campionati Italiani di Categoria Ragazze e Esordienti A in programma da questa settimana a Roma. “E’ un bel risultato che fa sperare per i prossimi appuntamenti e che conferma il lavoro di preparazione e di allenamento iniziato a settembre. Siamo soddisfatte e contente, ma ancora la stagione non è finita!”.

Ottimi risultati a Civitavecchia per le giovanissime Claudia Galanti, Sara Bartolini e Emma Gabbianelli, classificate al 3° posto nell’esercizio di duo, ma anche per le squadre esordienti A e B, giovanissime, ragazze e assolute che si sono contraddistinte per bravura e per piazzamento finale.

Soddisfatte le allenatrici Elisa Siliquini e Arianna Magi che sorridendo ammettono “E’ un gran bel risultato, i sacrifici e gli sforzi che queste ragazzine fanno ogni giorno vengono ripagati. Il nuoto sincronizzato è uno sport completo, che prevede una grande passione e una grande costanza, per questo dobbiamo ringraziare la società che ci appoggia, la responsabile del settore Barbara Gabucci, i genitori delle nostre atlete, ma soprattutto queste splendide ragazzine che con grinta e tenacia si allenano ogni giorno per fare del proprio meglio”.

Il nuoto sincronizzato a Pesaro è un settore in crescita, non solo per la parte più propriamente agonistica, ma anche, come dimostrano questi risultati, per il settore propaganda. Non resta che aspettare le nuove imprese di queste giovani sincronette e i futuri fasti a cui ormai ci hanno abituato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>