Giovane mamma stroncata a 42 anni dalla leucemia

PESARO – Un dolore immane. Una giovane mamma di 42 anni è stata stroncata dalla leucemia. Raffaella Bani, 42 anni, non ce l’ha fatta ed è morta nel reparto Malattie infettive dell’ospedale di Pesaro. Grande commozione a Vismara, dove la donna, impiegata di professione, abitava assieme al marito e alle due figliolette di 13 e 8 anni.

“Ultimamente – ha dichiarato il parroco della parrocchia della Sacra famiglia di Cattabrighe don Graziano al Resto del Carlino di oggi – non vado più a portare la benedizione pasquale nelle case, ma avevo saputo del loro trasferimento dal quartiere di Vismara a Fornace Mancini. Vedevo comunque Raffaella accompagnare e venire a riprendere le sue figlie che frequentano la nostra parrocchia”.

Stamane nella parrocchia di Cattabrighe i funerali, prima dell’accompagno al cimitero centrale di Pesaro. Dalla redazione di pu24.it la vicinanza a familiari, amici e conoscenti per una tragedia immane.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>