I Venerdì di Luce: domani a Candelara “Una nuova analisi degli arazzi dell’eredità Mosca”

di 

21 marzo 2013

I Venerdì di Luce quinto incontro

CANDELARA – “Una nuova analisi degli arazzi della eredità Mosca”. Questo il titolo del quinto incontro de “I Venerdì di Luce”, curati da Lorenzo Fattori assieme alla Pro loco locale del presidente Pierpaolo Diotalevi e del direttore artistico Piergiorgio Pietrelli. L’appuntamento è per domani, venerdì 22 marzo, alle ore 21, presso la sede della Pro Loco di Candelara (primo piano dell’ex palazzo Municipale), dove si terrà il quinto incontro del ciclo di conferenze “I Venerdì di Luce” dal titolo “Una nuova analisi degli arazzi della eredità Mosca: percorso tra femminismo e collezionismo”. L’incontro sarà tenuto dalle dottoresse Elena Bacchielli e Margherita Guerra, due giovani studiose che hanno approfondito gli studi affrontati nelle loro tesi di laurea e già presentati a Candelara nel ciclo “I Mercoledì di Mercurio”.

Il mondo femminile si manifesta e parla di sé in modi e forme differenti… l’arte è uno degli strumenti che meglio esprime questa esigenza.

Attraverso l’analisi iconografica di alcuni arazzi, appartenenti alla collezione Mosca, risalente al XIX secolo, si delinea un percorso tutto al femminile che riporta finalmente alla luce tematiche e soggetti artistici ancora oggi poco considerati. Si passerà poi ad analizzare la ricca collezione Mosca, eredità fra le più cospicue nel panorama artistico pesarese, ed in particolare si porrà l’accento sulla composita figura femminile a cui si deve tale donazione: Vittoria Mosca Toschi.

Il ciclo “I Venerdì di Luce” è organizzato dalla Pro Loco di Candelara con il patrocinio della Regione Marche, dell’ “Assessorato Partecipazione e Quartieri” del Comune di Pesaro, della Provincia di Pesaro e Urbino e del Consiglio di “Quartiere n. 3”.

Per maggiori informazioni si può visitare il sito web della Pro Loco di Candelara: www.candelara.com.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>