Inseguimento, incidente e fuga: caccia a tre ladri

di 

21 marzo 2013

FANO – Nel pomeriggio di oggi i militari del nucleo radiomobile della Compagnia di Fano hanno intimato l’alt, lungo la via Papiria – zona aeroporto- ad un’autovettura fiat stilo con tre giovani a bordo, il cui conducente, invece di fermarsi, ha proseguito la corsa dirigendosi verso l’ingresso della super strada di Sant’Orso. I carabinieri si sono subito messi all’inseguimento a sirene spiegate del veicolo che, dopo aver superato diverse macchine in coda, all’uscita di una curva, è finito sul marciapiede e poi contro il guard-rail. Gli occupanti del mezzo sono subito scesi abbandonandolo e mettendosi a correre nelle campagne circostanti.

Carabinieri al lavoro

I militari, nel frattempo, dopo le prime immediate ricerche, hanno chiesto ausilio alla centrale operativa che ha inviato sul posto altre pattuglie per una battuta a piedi nella zona e l’istituzione di altri posti di blocco. A bordo del mezzo, che non risulterebbe rubato e sarebbe intestato ad un pregiudicato residente in Veneto, i militari hanno rinvenuto tre computer portatili, provenienti da un furto eseguito nel primo pomeriggio odierno all’interno di un negozio di informatica della zona di Carrara di Fano, nonché varia attrezzatura da scasso ( pinze, grimaldelli, tronchesi, cacciaviti di varie dimensioni e chiavi varie) unitamente a diversi guanti lattice. La refurtiva, del valore di oltre 3.000 euro, è stata recuperata per la restituzione al legittimo proprietario, mentre l’attrezzatura da scasso, i guanti e l’autovettura sono stati sottoposti a sequestro. Sono ancora in corso le ricerche dei tre malfattori e le indagini anche con la collaborazione dei carabinieri del luogo ove domicilierebbe il proprietario dell’autovettura.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>