Travolto da un blocco di cemento e terra, muore 62enne

di 

22 marzo 2013

BASTIA MONDOVI’ (Cuneo) – Una tragedia immane. Silvio Antonelli, 62enne pesarese di Fossombrone, è morto stamane a Bastia di Mondovì, nella piemontese provincia di Cuneo, dove stava lavorando su un tunnel in costruzione sulla strada che conduce alla vicina Carrù. Alla base della tragedia un blocco di cemento e terra, staccatosi dalla collina che l’impresa incaricata dei lavori sta perforando e caduto sull’uomo, che è stato schiacciato.

Inutili i tentativi di rianimarlo da parte dei colleghi e del personale medico e paramedico del 118. Quando i sanitari sono arrivati a Bastia il povero Silvio era già deceduto. Ad indagare sull’accaduto sono i carabinieri di Mondovì, che cercheranno di vagliare eventuali cause o responsabilità dell’accaduto, intervenuti assieme agli ispettori dello Spresal – il Servizio di prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro – dell’Asl Cn1.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>