Ma Magi è soddisfatto: “Ci abbiamo provato”

di 

24 marzo 2013

Peppe Magi

Peppe Magi

PESARO – “Abbiamo rischiato di vincere come di perdere ma ce la siamo giocata. Ecco che sono contento dei miei ragazzi, che ci hanno provato dall’inizio alla fine contro una squadra organizzata che non ci ha lasciato spazi”.

E’ un Peppe Magi soddisfatto quello che si presenta in sala stampa dopo lo 0-0 con l’Astrea, la squadra della polizia penitenziaria. “Loro erano ben messi in campo e sono stati bravissimi a toglierci profondità – continua l’allenatore della Vis – Evidentemente i fratelli Ferazzoli si sono preparati bene (il fratello di Pino, Fabrizio, è il trainer del San Cesareo che due domeniche fa al Benelli è andato ko, ndr). Non siamo riusciti ad accelerare a gara in corso né a dar forma alle nostre solite ripartenze. Merito ai nostri avversari per un pareggio che considero giusto”.

Pino Ferazzoli: “Pareggio giusto. Gara combattuta tra due squadre che hanno speranze playoff. La Vis Pesaro, dopo il San Cesareo, è la squadra che secondo me gioca meglio. Avevamo qualche defezione ma i miei hanno fatto una grande partita”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>