Torneo delle Regioni, partenza con le donne del futsal

di 

24 marzo 2013

Prameddu

Prameddu, la mascotte del 52esimo Torneo delle Regioni

CAGLIARI – E’ iniziato il Torneo delle regioni in terra sarda. Ferme le squadre del calcio a 11 e quella di calcio a 5 maschile,  che partiranno domani avendo oggi osservato un turno di riposo, l’onore di tenere alto il nome della nostra regione è stato quello della squadra di calcio a 5 femminile che ha battuto 4-2 (p.t. 4-1) la Campania. Ecco il dettaglio completo della giornata.

 

Juniores Girone D 1a giornata

Toscana-Veneto 1-4
Emilia Romagna-Campania 2-0
Classifica: Emilia Romagna e Veneto 3, Campania, Toscana e Marche* 0
In campo domani (h 15:30): Campania-Marche (Arborea), Veneto-Emilia Romagna (Sa Rodia); riposa: Toscana.
Il Veneto batte per 4-1 la Toscana. La partita si gioca con un buon ritmo, con il Veneto che ha fatto maggiormente valere la forza fisica e un Ibrahim Tasiu sempre pericoloso. Veneti in doppio vantaggio (in gol al 22′ ed al 42′). Al 50′ accorcia la selezione toscana. Al 69′ il Veneto allunga con Ibrahim Tasiu che, sfruttando un contropiede impostato da Mignoli e Luise, batte di piatto il portiere toscano. Al 90′ arriva il sigillo finale di Marchi. L’Emilia Romagna s’impone sulla Campania per 2-0. Vantaggio al 10′ del primo tempo su calcio di rigore realizzato da Serafini. Al 20′ Aieta sigla il raddoppio che decide le sorti dell’incontro.

Allievi Girone D  1a giornata

Toscana-Veneto 1-0
Emilia Romagna-Campania 2-2
Classifica: Toscana 3, Campania e Emilia Romagna 1, Veneto e Marche*
0
In campo domani (h 11:15): Campania-Marche (Arborea), Veneto-Emilia Romagna (Sa Rodia); riposa: Toscana
Vittoria di misura per la Toscana sul Veneto. Decide il macth la rete di Donnini, siglata al 34′ del primo tempo. I secondi 45 minuti sono decisamente più avvincenti. I veneti, più arrembanti, provano a forzare il blocco eretto dagli avversari che riescono a proteggere l’esiguo vantaggio grazie ad una difesa granitica. Pareggio per 2-2 al termine di una bella gara tra Emilia Romagna e Campania. In grande evidenza i due colored emiliani Camara e Soumah (doppietta per lui). La prima frazione di gioco si chiude sul parziale di 2-1, con Marzano che risponde alle due marcature della selezione guidata da mister Trapella. Il secondo tempo vede il ritorno della Campania che trova il pareggio grazie ad una gran botta da fuori area di Talamo.

Giovanissimi Girone D 1a giornata

Toscana-Veneto 0-3
Emilia Romagna-Campania 2-1
Classifica: Veneto ed Emilia Romagna 3, Campania, Toscana e Marche*0
In campo domani (h 9:15): Campania-Marche (Arborea), Veneto-Emilia Romagna (Sa Rodia); riposa: Toscana
Toscana-Veneto 0-3
Emilia Romagna-Campania 2-1Classifica: Veneto ed Emilia Romagna 3, Campania, Toscana e Marche* * – 1 gara in meno
In campo domani (h 9:15): Campania-Marche (Arborea), Veneto-Emilia Romagna (Sa Rodia); riposa: Toscana
Parte forte il Veneto nel girone D che stende con un sonoro 3-0 la pur quotata Toscana (le reti portano la firma di Scarpa, Pezzato e Feltracco). Vittoria al debutto anche per l’Emilia Romagna che ha ragione della formazione campana per 2-1.

Calcio a 5 Maschile Girone D 1a giornata
Toscana-Veneto 2-9
Emilia Romagna-Campania 2-4
Classifica: Veneto e Campania 3, Emilia Romagna, Toscana e Marche* 0
In campo domani: (ore 09:00) Campania-Marche (Marrubiu), (ore 11.30) Veneto-Emilia Romagna (Marrubiu); riposa: Toscana
Nel girone D, il Veneto schianta la Toscana nel secondo tempo segnando 9 reti e subendone solo 2, con il premio al miglior giocatore della partita che va sicuramente ad Allmir Hasay. Bene anche la Campania che ha ragione per 4-2 di una Emilia Romagna comunque gagliarda.

Calcio a 5 Femminile Girone D 1a giornata

Campania-Marche 2-4
Veneto-Emilia Romagna 10-5
Classifica: Marche e Veneto 3, Emilia Romagna e Campania 0
In campo domani: (ore 09:00) Marche-Veneto (S. Nicolò d’Arcidano), (ore 11:30) Emilia Romagna-Campania (S.Nicolò d’Arcidano)
Le Marche battono la Campania per 4-2 al termine di una gara giocata su ritmi non elevati. Le marchigiano hanno di fatto gestito il cospicuo vantaggio, 4-1, maturato alla fine del primo tempo. Tanta velocità e gol a raffica invece nel confronto tra Veneto ed Emilia Romagna. Le ragazze di mister D’Alessandro partono in quarta costringendo le avversarie ad un continuo inseguimento. L’affermazione è netta: il Veneto chiude in vantaggio per 10-5.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>