Gosling e Cooper, talento e stile al cinema

di 

5 aprile 2013

Ultimamente mi piace molto andare al cinema e uno dei prossimi film che vorrei vedere è “Come un tuono” (appena uscito), con Eva Mendes, Ryan Gosling e Bradley Cooper. Innanzitutto vorrei che qualcuno mi spiegasse la scelta del titolo italiano. Ormai siamo abituati a traduzioni improbabili (a volte perfino ridicole) un po’ per ignoranza, un po’ perché sembra che un titolo “normale” non sia abbastanza interessante per il pubblico.

Il titolo originale di questo film è “The place beyond the pines”, cioè “Il posto al di là dei pini”, dalla traduzione del nome della città in cui è ambientato il film, Schenectady.

La trama non sembrerebbe particolarmente originale, una donna (E. Mendes) e un uomo (R. Gosling) hanno un figlio piccolo da mantenere e lui diventa criminale per farlo. Un poliziotto che vuole fare carriera (B. Cooper) incrocerà le vite dei due protagonisti.

Dato che il mio compito è soprattutto parlarvi di moda, non continuo a parlarvi del film, ma dei due protagonisti, entrambi molto stylish.

Ultimamente si sono visti molto sui red carpet, Cooper è anche stato candidato agli ultimi Oscar per il suo ruolo ne “Il lato positivo” (film che mi è piaciuto molto) e molti lo ricordano per “Una notte da leoni”. Gosling, nato artisticamente insieme a Justin Timberlake, Britney Spears e Christina Aguilera nel “Mickey Mouse Club”, è diventato uno degli attori più apprezzati e versatili della sua generazione.

Entrambi sono considerati tra gli attori più belli del cinema, Cooper è stato perfino proclamato da People “Sexiest Man Alive” nel 2011. Ma non sono solo belli e talentuosi, hanno anche uno stile invidiabile.

Quando Ryan Gosling mette piede su un red carpet, facilmente è la persona meglio vestita. Spesso indossa completi di Gucci dal taglio impeccabile ma anche quando viene fotografato mentre fa benzina, il suo look è sempre interessante. Passa senza problemi da un completo sartoriale a jeans, t-shirt e anfibi, e il risultato è sempre degno di nota. E non è solo questione di bellezza e fisico perfetto, lo stile è un’altra cosa, che quasi sempre ha a che fare con la sicurezza di chi si è e di cosa si indossa. Spesso, quando leggo blog in cui si parla di moda maschile, davanti ad un look improbabile, molti commenti dicono “Solo Ryan potrebbe permettersi di vestirsi così”, oppure “Mi chiedo come starebbe con questo completo”. Perché lui è considerato l’unico uomo al mondo ad apparire incredibilmente stylish (e virile) anche con una specie di pigiama, indossato alla conferenza stampa per il film “Drive” a Cannes.

Anche Bradley Cooper è spesso ben vestito, anche se a volte qualche sbaglio lo fa anche lui, recentemente ho visto alcune sue foto e non ce n’era una in cui avesse l’orlo dei pantaloni della lunghezza giusta! Ma il più delle volte la sua stylist, l’italiana (trapiantata a Los Angeles) Ilaria Urbinati, deve essere davvero orgogliosa del suo lavoro.

Vi lascio con qualche foto di entrambi. Donne, rifatevi gli occhi, uomini, prendete appunti!

A presto.

Un commento to “Gosling e Cooper, talento e stile al cinema”

  1. Thanks for some other great article. The place
    else could anyone get that kind of info in such a perfect method of writing?
    I have a presentation next week, and I’m on the
    search for such information.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>