Tradizione viennese e contemporaneità: al Rossini il Quartetto di Venezia

di 

5 aprile 2013

Il Quartetto di Venezia

Il Quartetto di Venezia

PESARO – Domenica, nell’ambito della 53esima Stagione Concertistica del teatro Rossini, alle 18 si esibisce il Quartetto di Venezia:

Andrea Vio violino
Alberto Battiston violino
Giancarlo di Vacri viola
Angelo Zanin violoncello

W.A.Mozart Quartetto K. 458 “La caccia”
P. Marzocchi “Il reticolo di Bravais”
F. Schubert Quartetto n. 14  D810 “ la morte e la fanciulla”

 

Il Quartetto di Venezia celebra in questo 2013 il trentennale di attività e si contraddistingue come l’erede dei grandi quartetti europei del Novecento. Domenica 7 aprile salirà su palcoscenico del Teatro Rossini alle 18 eseguendo un programma che lega la grande tradizione viennese con la contemporaneità: Mozart, Schubert ed il pesarese Marzocchi che, una volta tanto propheta in patria, è tra i talenti esecutivi e compositivi stilisticamente più efficaci del momento.

QUARTETTO DI VENEZIA
Rigore analitico e passione sono i caratteri distintivi del Quartetto di Venezia, ereditati da due scuole fondamentali dell’interpretazione quartettistica: quella del Quartetto Italiano sotto la guida di Piero Farulli e quella mitteleuropea del Quartetto Vegh, tramite i numerosi incontri avuti con Sandor Vegh e Paul Szabo. Sfogliando il volume delle testimonianze critiche, l’elogio più bello sembra quello formulato sul “Los Angeles Times” da Daniel Cariaga: ”questo quartetto è più che affascinante, è sincero e concreto”. Il Quartetto di Venezia ha suonato nelle sale più importanti e per i maggiori festival internazionali in Italia e nel mondo. Il repertorio del complesso include, oltre a tutte le opere più celebri, lavori raramente eseguiti come i quartetti di Malipiero (premio della critica italiana come migliore incisione cameristica). La vasta produzione discografica include CD per Dynamic, Fonit Cetra, Unicef, Aura, Koch e recentissima è l’integrale dei quartetti di Cherubini per la DECCA. Numerose sono le registrazioni radiofoniche e televisive per emittenti nazionali in Europa, USA ed Estremo Oriente. L’ensemble collabora anche con artisti di fama mondiale tra i quali Bruno Giuranna, Quartetto Borodin, Quartetto Prazak, Piero Farulli, Paul Szabo, Oscar Ghiglia, Danilo Rossi, Dieter Flury, Pietro De Maria, Alberto Nosè. In occasione del venticinquesimo anniversario, il Quartetto di Venezia ha ottenuto l’alto riconoscimento del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e nel 2013 festeggia i primi 30 anni di attività artistica. Dall’agosto 2010 Giancarlo di Vacri è la nuova viola del quartetto e sostituisce, dopo più di 25 anni di attività, Luca Morassutti.

La Stagione Concertistica di Pesaro a cura dell’Ente Concerti è realizzata in collaborazione con il Comune di Pesaro, Assessorato alla Cultura ed il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Marche, Giunta Regionale, Fondazione Cassa di Risparmio e Banca Marche.

Biglietteria del teatro Rossini
Sabato 6 aprile dalle 17 alle 20, Domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 fino all’inizio del concerto. Platea e posto di palco di I e II ordine 20€; posto di palco di III ordine 15€; posto di palco di IV ordine 12€, ridotto 10€; loggione 7€; family ticket €40

Per informazioni
Ente Concerti 0721.32482 – Teatro Rossini 0721.387620 (biglietteria 0721.387621) www.enteconcerti.it,www.pesarocultura.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>