Xanitalia, il nodo è sciolto. Ora decide il consiglio

di 

5 aprile 2013

L'imprenditore Franco Signoretti col sindaco Ceriscioli: stretta di mano significativa

L'imprenditore Franco Signoretti col sindaco Ceriscioli: stretta di mano significativa

PESARO – Xanitalia, querelle risolta? Probabilmente sì, come spiegato oggi pomeriggio da Franco Signoretti in Comune a Pesaro. Alla presenza del sindaco Luca Ceriscioli, l’imprenditore nel campo dei cosmetici – in particolare nel campo della depilazione – ha rivelato come alcuni proprietari delle aree di fronte al luogo dove si trova l’attuale capannone (in via Divisione Aqui a Villa Fastiggi) si sono detti disponibili a vendergli, a prezzo vantaggioso, la capacità edificatoria delle stesse. Una capacità edificatoria che lui trasferirebbe nei propri terreni come legge permette, in modo da poter costruire un capannone di 25.000 metri quadrati secondo le esigenze industriali dettate dal mercato e dalla produzione (probabile una struttura su più piani per gestire le diverse fasi e/o prodotti).

Serve un’accelerazione, però. Ecco che decisivo sarà il passaggio in consiglio comunale del 22 aprile prossimo, quando l’assise dovrà votare la delibera di indirizzo avviando l’iter della procedura urbanistica che, ha chiesto Signoretti, nel suo complesso non dovrebbe superare gli otto mesi. Un arco temporale che si spiega, oltre che con il mercato, anche con alcune decisioni da rendere operative a Bagnacavallo, il comune ravennate dove l’industriale pesarese aveva individuato un’area su cui spostare la produzione.

La Xanitalia, costituita nel 1984, è azienda specializzata nella produzione di cere depilatorie ad uso professionale, prodotti depilatori per l’uso a casa, apparecchi e accessori per la depilazione e prodotti complementari. Attualmente ha qualcosa come 220 dipendenti che il 22 aprile potranno assistere al consiglio comunale che deciderà il futuro dell’azienda, visto che il titolare ha deciso di chiudere il capannone proprio per l’occasione.

 

IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA REALIZZATO DA PESARO0914


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>