Berloni, Ricci: «Bella notizia, ora l’ok del giudice»

di 

7 aprile 2013

PESARO – In queste ore mantiene il filo diretto con la famiglia Berloni: «Attendiamo ancora il passaggio in settimana dal giudice, per la conclusione positiva della procedura di concordato. Ma siamo fiduciosi e possiamo dire che sicuramente c’è stato un bel passo avanti». E’ soddisfatto il presidente Matteo Ricci per la «conclusione della trattativa con i nuovi soci», che consente di mantenere un «marchio storico e la sua produzione nel territorio e nella città di Pesaro».

Ricci

L'incontro di Ricci da Berloni

Per la Provincia e il presidente, che si era impegnato su alcune questioni dirimenti per i lavoratori mediando in prima persona con gli isituti di credito, si tratta di una bella notizia: «Da mesi stiamo seguendo la vicenda, in primis per ammortizzatori sociali e arretrati. Continueremo a farlo. Siamo vicini ai lavoratori che purtroppo hanno dovuto sopportare grandi disagi. Ripeto: attendiamo la fine della procedura per l’ufficialità. Ma da oggi i dipendenti dell’azienda hanno una speranza più concreta». Dentro la nuova società la holding di Taiwan, Banca Intermedia e la famiglia Berloni. A cui il presidente della Provincia rivolge «un grande in bocca al lupo per la nuova avventura».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>