Teatro per bambini e ragazzi, mozione del Movimento a 5 stelle

di 

8 aprile 2013

da Hadar Omiccioli, consigliere comunale di “Fano a cinque stelle-beppegrillo.it” riceviamo e pubblichiamo la mozione che, secondo il movimento, può rafforzare l’attrattiva del teatro per le fasce più giovani, anche utilizzando fondi europei. 

 

MOZIONE n° 2/2013

 

Oggetto: Ampliamento e rafforzamento attività teatrale per bambini e ragazzi

 

premesso che:

a) Fano è città dei bambini

 

b) esistono già contenitori per ragazzi che possiamo definire “storici”, come Teatralia e Fuoriclasse

 

c) in passato si sono più volte fatti esperimenti virtuosi di coinvolgimento di scuole o compagini di bambini in produzioni musicali, come il Piccolo Spazzacamino di Britten o il coro di voci bianche Incanto Malatestiano impiegato nella Carmen del 2009

 

d) pare necessario ridefinire il palinsesto generale della Fondazione nell’ottica anche di una specializzazione del teatro rispetto alle proposte di Pesaro, Jesi, Ancona, Fermo, Macerata e di tutti gli altri teatri che si muovono sulla lirica di tradizione

 

e) la Fondazione Teatro registra un’assenza di sostanziali ulteriori risorse ventilate oramai da due anni dalla nuova sovrintendenza del teatro

 

f) la maggior parte delle spese è a carico del Comune

 

g) la recente messa in scena fatta per il martedì grasso ha registrato numerose presenze (400 presenze c.a. a 5 euro l’una) dimostrando che indubbiamente la richiesta da parte della cittadinanza è sentita

 

h) una buona offerta culturale per i bambini è imprescindibile dall’obiettivo di formare cittadini critici ed attivi

 

i) esiste la possibilità di accedere ai fondi comunitari per presentare un progetto teatrale all’interno del programma denominato “Europa per i Cittadini 2007-2013” Azione 1) Cittadini attivi per l’Europa; difatti il Comune potrebbe organizzare eventi teatrali sperimentali per i più giovani volti a sviluppare un’identità europea fondata su valori, storia, cultura e ambiente al fine di costruzione un’Europa sempre più vicina, democratica e aperte al mondo. L’importo del contributo UE è massimo di 150 mila € e il bando scade il 01/09/2013. Sito Internet di riferimento: http://www.europacittadini.it/index.php?it/21/archivio-notizie/81/moduli-di-candidatura-per-le-scadenze-del-2013

impegna il Sindaco e la Giunta

a far sì che la Fondazione Teatro abbia, come nuova priorità, la creazione di un contenitore per ragazzi di grande qualità, attivando fondi comunitari, rimettendo al centro le attività di coordinamento scuola/teatro, e promuovendo attività di eccellenza che distinguano la programmazione del Teatro della Fortuna, caratterizzandola in maniera chiara e precisa.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>