Sit in ad Ancona a difesa dell’ospedale di Cagli

di 

10 aprile 2013

comune cagli

Striscione in difesa dell'ospedale al Comune di Cagli

CAGLI – Domani 11 aprile, attorno alle 10.30, circa 200 cittadini dei comuni della comunità montana del Catria e del Nerone saranno ad Ancona, davanti alla sede del consiglio regionale. In testa i sindaci e i gonfaloni dei sette comuni interessati, per chiedere che l’ospedale dell’entroterra non chiuda.

Per chiedere che i tagli si facciano guardando i numeri giusti, quelli della viabilità di un territorio difficile, dell’età media della popolazione o del costo della mobilità passiva in una zona di confine con l’Umbria, ma anche la Romagna e la Toscana.

Il Comitato per la difesa dell’ospedale organizza una manifestazione anche a Cagli: appuntamento sabato 13 alle 10 in piazza Matteotti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>