Anche il centro storico avrà il suo sgambatoio (ore 10, inaugurazione)

di 

11 aprile 2013

PESARO – Sabato 13 aprile, alle 10, in viale del Risorgimento sarà inaugurata e quindi aperta al pubblico la nuova area attrezzata riservata ai cani.

La realizzazione è stata sollecitata da numerosi cittadini residenti nell centro storico che desiderano poter lasciar correre i propri amici a quattro zampe senza pericoli.

Il nuovo sgambatoio nei giardinetti adiacenti all'ospedale

Il nuovo sgambatoio nei giardinetti adiacenti all'ospedale

L’area attrezzata (800 mq), progettata dall’architetto Piero Tirabassi, è dotata di due panchine, e delimitata da una recinzione sulla quale verrà posta una bacheca che indicherà lo sgambatoio.

Il nuovo parco per cani è stato realizzato grazie alla collaborazione tra il Comune e l’Associazione “Salviamo il Centro Storico”.

Per il presidente dell’Associazione Massimo Quaresima: “Con questo sgambatoio, crediamo di aver offerto un doppio beneficio ai cittadini, abbiamo infatti creato un area che contribuisce al decoro e pulizia della città, riqualificando inoltre uno spazio altrimenti inutilizzato. Questa struttura renderà sicura e piacevole la passeggiata dei cani e dei loro accompagnatori”.

“Abbiamo intenzione di continuare questo percorso intrapreso ormai da diversi anni e offrire alla città altre aree per i cani – dicono gli assessori Andrea Biancani e Giancarlo Parasecoli – i parchi per i cani sono un segnale di civiltà”.

Con questa nuova struttura le aree verdi dedicate ai cani salgono a 13, affiancandosi a quelli già esistenti in quasi tutti i quartieri della città: al parco Miralfiore, al parco della Pace, a Montegranaro (via Kennedy), a Borgo S.Maria, alla Celletta, alle 5 Torri, al parco Palatucci, al parco Trulla, a Villa Fastiggi (via J.Saarinen), a Villa Ceccolini, al parco Scarpellini di Muraglia e in via San Marino a Tombaccia.

Al taglio del nastro saranno presenti il sindaco Luca Ceriscioli l’assessore ai quartieri Andrea Biancani, l’assessore all’ambiente Giancarlo Parasecoli e il presidente di “Salviamo il Centro Storico” Massimo Quaresima.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>