Pesaro Rugby, a Livorno per continuare a sognare

di 

12 aprile 2013

Pesaro Rugby in mischia

La Pesaro Rugby in mischia

PESARO – Cento metri al traguardo e cinque ostacoli di mezzo. E’ quanto aspetta la Guidi Impianti Pesaro Rugby con cinque partite alla fine della stagione regolare, fra cui due scontri diretti contro la prima in classifica, Cus Perugia, e la terza che la segue a due punti, il Prato Sesto. cercando magari di approfittare di loro passi falsi. Per questo non potrà permettersi di perder punti prima di quella partita, cercando magari di approfittare di loro passi falsi. La prima di queste cinque gare  sarà domenica alle 14.30 a Livorno contro una squadra che nulla ha più da chiedere a questo campionato, certa della salvezza e troppo lontana dalla vetta per puntare ai playoff. Livorno è però squadra coriacea, che in casa vorrà far valere il fattore campo.

“Hanno giocatori esperti e tanti giovani – spiega il tecnico Daniel Insaurralde – e temo sia una gara da prendere con le pinze. Sono uan squadra retrocessa dalla serie A che non ci lascerà fare risultato facilmente e per questo in settimana ho richiamato i ragazzi alla massima concentrazione. E’ un Livorno che nonostante non abbia fatto un campionato di vertice, ècresciuto durante la stagione, anche se a nostro favore dovremmo avere l’assenza da parte loro di un forte pilone con cui si erano rinforzati”.

Per Pesaro invece certa la presenza in prima linea anche di Santini mentre stagione conclusa o quasi per Giorgio Antinori dopo il duro scontro subito domenica scorsa.
“Dispiace per lui perché stava facendo un buon campionato, ma ora deve restare a riposo. Abbiamo comunque i giocatori giusti per sostituirlo e a parte lui dovremmo avere l’intera rosa  disposizione compresi Cardellini e Sperandio”.

Trasferta lontana per i pesaresi che partiranno sabato alla volta della Toscana.
“Non vogliamo tralasciare nulla in questo scorcio finale della stagione. I ragazzi potranno arrivare riposati alla gara e dare tutto per portare a casa un’altra vittoria. Dobbiamo cercare di prendere i cinque punti e penseremo prima a portare a casa il risultato che non al bel gioco. Domenica ci sarà anche lo scontro diretto fra Perugia e Prato, quindi dovremo fare di tutto per portare a casa la partita”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>