Rock Targato Italia, semifinali Marche: un successo

di 

16 aprile 2013

Non hanno tradito le attese le due semifinali marchigiane di Rock Targato Italia, uno dei concorsi musicali più importanti a livello nazionale per artisti emergenti.

Pergola, Belfast

Giunta alla XXV edizione, la rassegna, nata da un’idea di Francesco Caprini e Franco Sainini, e promossa dall’associazione Culturale Generazione Europea in collaborazione con la società Divinazione Milano, ha riscosso nelle Marche ancora una volta uno straordinario successo.

Le due serate, venerdì 12 al Kiss di Mondavio e sabato 13 aprile al Mamibù di Pergola, hanno richiamato centinaia di persone, giovani e non solo, appassionati di musica e non solo.

 

Ottima l’organizzazione, guidata, come sempre, dal direttore artistico Valerio Trivisonno, percussionista e promotore di eventi, che si è avvalso della collaborazione di ECHO, agenzia di comunicazione, e della brava presentatrice CRISTINA AMBROSINI.

 

Al Kiss di Mondavio si sono esibiti LA CLE’, RAT MOUSQUE’, SKLERO, SECONDO CONFINE. Gli artisti in gara, provenienti da ogni parte della regione, hanno proposto brani inediti che sono stati giudicati da esperti nel campo musicale e dai presenti.

 

Sia la giuria tecnica che quella popolare ha decretato vincitori i Rat Mousquè di Mondavio. Come secondi sono passati gli Sklero di San Michele al Fiume. Le due band voleranno in finale.

 

Al Mamibù di Pergola dopo l’esibizione dei giovanissimi Jurassik Punk, sono saliti sul palco FOUR SMASHED BRAINS, GABRIELE MARIANI, MARCO BOLLETTINI, BELFAST.

Anche qui le due giurie non hanno avuto dubbi: ad imporsi i Belfast di Fano. Al secondo posto si sono classificati i Four Smashed Brains di Camerino. Le due band si ritroveranno in finale. La bellissima serata si è chiusa sulle note dei Pollyrock, vincitori della scorsa edizione di Rti.

 

“Sono state due serate stupende – sottolinea Valerio Trivisonno – con tantissimo pubblico e grandi emozioni.

L’obiettivo di questo concorso è sostenere e promuovere musicisti e artisti in grado di proporre musica propria originale; credo che queste due semifinali abbiano dimostrato come tante band ed artisti marchigiani abbiano talento. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato per il successo dell’evento, i locali per la loro disponibilità e il pubblico che ha mandato un forte segnale: c’è voglia di musica, quella vera, genuina ed originale. Ora al più presto comunicheremo la data della finale, dalla quale uscirà il gruppo che volerà a Milano per la finalissima nazionale”.

 

Sarà, c’è da scommetterci, un’altra giornata di grande musica, assolutamente da non perdere!

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>