Worthington, tutti i premiati. LE FOTO

di 

20 aprile 2013

di Francesco Pierucci

 

URBINO – Si è svolto ieri, venerdì 20 aprile, nella sala Raffaello dell’omonimo Collegio, la quinta edizione del premio Eleanore Worthington. L’edizione 2013 ha coinvolto diversi Licei Artistici della regione Marche: ” Scuola del Libro” di Urbino, “Apolloni” di Fano, “Cantalamessa” di Macerata Marche, “Licini” di “Porto San Giorgio”, “Preziotti” di Fermo, “Mannucci” di Fabriano.

Il tema di questa edizione è stato “Disabilità e Interazione”. Il corpo come mezzo di espressione, 54 i lavori presentati, esposti dal 15 al 19 aprile presso la Sala 5 di Colleggio Raffaello im piazza della Repubblica.

Eleonore Worthington, nata a York (Gran Bretagna) nel 1982, per tutta la vita ha sofferto di una grave forma di epilessia, accompagnata da difficolta comportamentale e di apprendimento. Scomparsa premaruramente nel 2009 a Urbino, dove ha passato gli ultimi cinque anni immobilizzata su una carozzina a rotelle, impossibilitata a comunicare se con gli occhi, ha frequentato, grazie alla sua forza, intelligenza e sensibilità la “Scuola del Libro”.

Nonostante, le gravi difficoltà fisiche, Eleonore nella sua breve vita ha potuto contare su una ricca rete di relazioni sociali, esperienze e affeti, che forse, in qualche modo le hanno alleviato il calvario e il dolore con il quale ogni giorno doveva fare i conti.

I ragazzi che meglio hanno interpretato l’incipit di questa edizione sono stati:

Aiudi Elisa, Alfano Vincenzo, Occhialini Maria Chiara del Liceo Stale Artistico, “Scuola del Libro” di Urbino . Broccoletti Andrea, De Maio Fedirico, Mancini Lorenzo, Rutrowski Beatrice, Torrieri Alessio per il Liceo Artistico “Preziotti” di Fermo. Cela Flavia, cicetti Letizia del Liceo Artistico “Apolloni” di Fano. Puccitelli Olga e la classe 5 A, sezione pittura del Liceo Artistico “Cantalamessa”. Per il Liceo Artistico “Mannucci” di Fabriano, Leporoni Camilla e Quintiero Anna Maria. Infine, per il liceo artistico”Licini” di Porto San Giorgio è stato premiato Simoni Giacomo.

Chi fosse interessato e per maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet PremioEleanor.it

LE FOTO:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>