Colibrì a cena, fuori anche Villa Cortese

di 

23 aprile 2013

PESARO – La Kgs chiude la stagione ritrovandosi a cena a “L’angolo di Mario”, in zona moletto. Staff dirigenziale, tecnico, medico e atlete, ma anche gli sponsor salutano il campionato 2012/13 che peraltro prosegue con gara 3 dei quarti di finale.

 

La Robursport Kgs 2012-13 foto Danilo Billi

Ricordiamo che domani sera (ore 20,30), i Balusch salutano le ragazze con un aperitivo all’Ondanomala, in Viale Trieste. Per informazioni e prenotazione (obbligatoria) telefonare a Gigia Mazzanti, al numero 3381167644.

 

Mentre le colibrì cenano, scendono in campo Foppapedretti Bergamo e Duck Farm Chieri Torino (ore 20,30, diretta su Rai Sport 1). Chi vince va avanti e in semifinale affronterà la Rebecchi Nordmeccanica Piacenza che ha eliminato le pesaresi.

 

Piacentine più forti, e quindi meritatamente avanti. Qualche rimpianto per Pistola e le sue ragazze che hanno affrontato gara 2 senza Lauren Gibbemeyer.

 

Ma se la Kgs ha altri motivi per essere soddisfatta, cosa dire della MC Carnaghi Villa Cortese eliminata lunedì sera dall’Imoco Conegliano? Barcellini (che vendetta!) ha guidato le venete al successo in campo esterno (1-3), mentre alle lombarde sono mancate clamorosamente le due schiacciatrici – Klineman e Caterina Bosetti – che avrebbero dovuto fare la differenza. L’ex pesarese ha chiuso con 12 punti (11/33 e 1 ace), la più giovane delle sorelle più famose del volley italiano con un mediocre 28% (8/29). Così, a Villa Cortese non è bastata la buona prova di Katarina Barun (21 con 18/41, 2 ace e 1 muro) e di Stefana Veljković (17 con 11/21, 1 ace e 5 dei 7 muri di squadra). Barcellini ha attaccato con il 54% (19/35). Le hanno dato una mano Nikolova (15), Barazza (14 con 4 muri) e Fiorin (12).

 

Villa Cortese, che durante la stagione aveva tentato di “rubare” con tanta spocchia Monica De Gennaro alla Kgs, ha chiuso come le colibrì, ai quarti di finale.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>