Pro loco day: festa del socio a Candelara con il nuovissimo Punto Iat

di 

27 aprile 2013

Pro loco day

CANDELARA – Domenica 28 aprile la Pro Loco di Candelara ha proclamato il “Pro Loco DAY”, in questa lunga giornata si terrà la festa del socio. La Pro Loco è un’associazione territoriale di promozione turistica, in cui i cittadini cooperano insieme, volontariamente, per conservare e valorizzare le risorse ambientali e culturali del paese, migliorando le caratteristiche e le condizioni per il suo sviluppo turistico e sociale.

L’associazione è nata dalla vecchia associazione culturale “Candelara in festa”. In questi primi due anni di attività come Pro loco abbiamo potenziato il nostro impegno: attualmente possiamo garantire al paese una serie di iniziative che lo animano durante tutto il periodo dell’anno, unitamente alla promozione turistica del territorio. Per continuare tutte queste attività abbiamo bisogno che le persone che fino oggi ci sono state vicine con la loro collaborazione, continuino a farlo ma, soprattutto, visto che le attività crescono, abbiamo bisogno di nuovi soci. Ecco allora spiegato il significato del “Pro Loco DAY”, una giornata in cui il direttivo riunisce attorno a sé tutti i soci ma non solo, anche e soprattutto amici e curiosi per fare festa e presentare le future attività, nella speranza di ampliare la numerosa famiglia di volontari.

Domenica 28 aprile sarà una giornata intensa di eventi, ecco il programma:

  • Ore 10.30 Inaugurazione ufficio IAT (Informazioni Accoglienza Turistica)
  • Ore 13.00 Pranzo sociale
  • Ore 15.30 Assemblea generale dei soci

In questa occasione sarà possibile rinnovare la tessera o iscriversi se non si è già soci. La tessera ha un costo annuale di 10,00€; nel prezzo è compreso il pranzo sociale di domenica 28 aprile. Il costo della tessera e del pranzo è ridotto a 2,00€ per i volontari di “Candele a Candelara” e “CandelarArte”.

Il primo grande appuntamento della giornata è quello delle 10.30, quando finalmente si inaugurerà l’ufficio IAT (sede Pro Loco, strada Santa Lucia, 40) concesso dalla Provincia di Pesaro e Urbino su delibera della giunta comunale. Saranno presenti autorità politiche e rappresentanti delle categorie dei lavoratori del settore turistico. Nell’ufficio IAT è stato allestito un piccolo punto vendita di candele artigianali e del nuovo sponsor “Cereria Graziani”, delle ceramiche artistiche della pesarese Luciana Berti, stampe originali raffiguranti Candelara dell’amico Giuliano Felici (appartenente all’Associazione AIIA (Accademia Internazionale Incisione Artistica), prodotte quindi nel nostro paese) ed altri simpatici oggetti che il turista potrà acquistare portando nella sua terra un ricordo di Candelara. All’inaugurazione saranno presenti autorità politiche, citiamo solamente il sindaco Luca Ceriscioli, il presidente della Provincia Matteo Ricci, assessori, dirigenti e rappresentanti delle associazioni turistiche. Il giovedì 9 maggio, sarà organizzato un incontro ad ok con gli operatori turistici.

L’inaugurazione sarà allietata dalla musica della banda di Candelara.

Nelle tre stanze che dovranno ospitare il costituendo Museo della Candela, saranno presente diversi produttori delle tipicità della nostra cultura eno-gastronomica che offriranno al pubblico assaggi delle eccellenze dei loro prodotti: i vini della Cantina Bianchini di Cartoceto, i funghi e tartufi della nuova azienda Massarini di Candelara, i formaggi di Confagricoltura, il miele, il vino di visciole di Pergola, l’olio Cartoceto dop dell’agriturismo Chesanova.

Il secondo grande appuntamento è il pranzo sociale che verrà servito alle ore 13 presso l’ex Circoscrizione (ex-scuola elementare in Via Pieve a Candelara); a seguire ci sarà l’assemblea generale.

Sul sito web www.candelara.com sono riportate dettagliatamente tutte le informazioni sulla giornata e le principali manifestazioni ed eventi che si svolgono a Candelara: dalla festa dedicata alle fiammelle di cera, con i suoi mercatini natalizi, alle nuove attività artistiche “CandelarArte” e “I venerdì di Luce”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>