Un primo maggio diverso con il Foglia Challenge

di 

2 maggio 2013

di  Stefano Giampaoli

Una tempesta di entusiasmo, di allegria e di fantasia ecco cos’è la manifestazione Foglia Challenge. Dopo il successo dell’esordio avvenuto lo scorso anno, ieri si è ripetuta una festa di giovinezza e di spirito goliardico, alla presenza del vicesindaco Enzo Belloni, lungo la foce del Fiume Foglia.

Una quarantina di equipaggi sono scivolati sulle acque (putride?) del fiume partendo da sotto il ponte dell’Iper Rossini e raggiungendo la foce. Due baldi giovani per ogni piccolo gommone; talmente piccolo che gli “improvvisati uomini di pagaia” facevano fatica ad essere contenuti. Giovani, meno giovani, virgulti, omaccioni e belle ragazze hanno formato i variopinti equipaggi. Ognuno si è caratterizzato con un costume di fantasia ed un motto da gridare alla partenza. Decisamente una bella festa, sia per chi vi ha partecipato che per le centinaia di pesaresi che hanno assistito alle performance coraggiose dei pagaiatori incuranti del rischio di incontrare qualche nutria. La pista ciclabile che costeggia il fiume era colma di gente che li seguiva lungo il percorso. L’iniziativa ha mosso partecipanti anche da altri comuni; molto nutrito il gruppo proveniente da Civitanova Marche. Complimenti agli organizzatori (Massimo) che hanno trovato un modo originale per vivere, insieme, la pesaresità del I° Maggio.

*autore per pu24 della rubrica dedicata al poeta dialettale Pasqualon 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>