Si rompe la risonanza magnetica al Santa Croce, problemi anche a Pesaro

di 

3 maggio 2013

FANO – S’è rotta la risonanza magnetica del Santa Croce. Disagi per l’unico macchinario di quel genere disponibile nei due ospedali, con otto pazienti che sarebbero rimasti senza esami.

“Effettivamente la macchina si è rotta – ha confermato al Carlino di oggi la dottoressa Lucia Carotti, la responsabile della risonanza magnetica di Fano -: c’è stato un guasto al compressore, è accaduto intorno alle 15 di martedì. Abbiano subito chiamato l’assistenza, il tecnico è arrivato intorno alle 18 e si è messo al lavoro risolvendo il problema in serata”.

Da ieri la risonanza ha ripreso a lavorare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>