Baby Vis nella tana dei Leoncelli aspettando i playoff

di 

4 maggio 2013

PESARO – A una settimana dai playoff, con il quinto posto matematicamente in tasca, l’ultima giornata di campionato a Jesi (derby numero 45: 18 vittorie Vis, 7 per i Leoncelli) servirà a mister Magi per mettere alla prova una Vis sperimentale. Sia per evitare eventuali inutili squalifiche (la pattuglia dei diffidati è corposa) e sia per vedere all’opera quanti, fino ad ora, non hanno trovato spazio in prima squadra. Non ci sarà Pezzullo, attaccante arrivato a gennaio e fin qui in campo per pochi spezzoni di partita: ha una costola crinata, non è stato convocato al pari di capitan Paoli, che marcherà visita dopo 50 partire di fila (giocate quasi sempre interamente), Boinega, Ridolfi e Di Carlo. Tornerà Alberto Torelli, in questi giorni ad Assisi con la Nazionale U17 in preparazione del Torneo internazionale della Pace: per lui, dopo il lungo infortunio alla caviglia, l’occasione per mettere ulteriori minuti nelle gambe. Abile e arruolabile anche Bugaro, che solo oggi ha tolto i 4 punti in bocca frutto dello scontro di domenica scorsa con Marchetti.

Peppe Magi al Del Conero

Peppe Magi

Per Cremona la possibilità di incrementare il bottino stagionale di 13 gol (12 in campionato, 1 in Coppa Italia proprio contro la Jesina), per Magi quello di segnare un +16 in classifica rispetto alla passata stagione e di timbrare per la prima volta stagionale la terza vittoria di fila dopo Samb e Recanatese, per la difesa (ormai senza rivali nel girone) la possibilità di insidiare l’Ischia come retroguardia meno battuta di tutti i 9 gironi della Serie D (22 gol subiti dai biancorossi, 19 i campani capolisti nel girone H)

Convocati i baby Tartaglia, Pensalfine e Tonucci che, con diverse probabilità, il prossimo anno entreranno a far parte stabilmente della rosa vissina. Con loro anche Cremonini, Baldini e Giorgi: un premio per la squadra Allievi di Moreno Conti che, dopo aver dominato il girone, difenderà il titolo di campione regionale nel triangolare playoff con Samb e Sant’Orso.

Le attenzioni della Vis, oltre che sul campo, saranno ovviamente anche rivolte a quello che accadrà sugli altri campi. Resta da definire, infatti, chi sarà l’avversaria tra Samb, San Cesareo e Termoli. In ogni caso, lo ricordiamo, la Vis giocherà in trasferta, in gara secca, senza rigori. Se al termine dei tempi supplementari persisterà il pareggio, andrà avanti la squadra meglio piazzata in classifica alla fine della stagione regolare.

Ricordiamo che la Vecchia Guardia ’79 organizza un pullman per Jesi: per info contattare il Circolo Amici della Vis

JESINA-VIS PESARO (ORE 15)

VIS PESARO (4-4-2): Foiera; Tonucci, Santini, Dominici, Pangrazi; Rossini, Omiccioli, Torelli A., G.Torelli; Vicini, Cremona. All. Magi

ARBITRO: De Tullio di Bari

LA GIORNATA – GIRONE F

Renato Curi Angolana-Civitanovese (Davide Andreini di Formia)
Recanatese-Sambenedettese (Giuseppe Strippoli di Bari)
Amiternina-Città di Marino (Pietro Scatigna di Taranto)
San Cesareo-Celano (Giovanni Luciano di Lambrate)
Jesina-Vis Pesaro (Nicola De Tullio di Bari)
San Nicolò-Termoli (Alessio Saccenti di Modena)
Olympia Agnonese-Maceratese (Giacomo Camplone di Pescara)
Isernia-Fidene (Andrea Veraldi Gironda di Bari)
Astrea-Ancona (Manuel Giuliani di Teramo)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>