Auto usate: la top 5 delle monovolume in aprile

di 

6 maggio 2013

La top 5 delle monovolume ad aprile

PESARO – E’ -1,37% l’inflessione che ha avuto nel mese di aprile, l’indice di prezzo medio delle auto usate, attestandosi a 12.099 euro. Il dato è stato presentato da AutoScout24, leader della vendita online di auto nuove e usate in Europa. L’indice dei prezzi è stato calcolato in base al prezzo medio delle inserzioni di oltre 370.000 auto, pubblicate sul sito AutoScout24.it. Tale indice ha lo scopo di fornire le tendenze di massima del mercato delle auto usate.

Nonostante il calo dell’indice e quindi del valore delle auto, l’usato risulta essere un’ottima opportunità di compravendita delle vetture per la convenienza e la qualità del prodotto. Il tutto ad un prezzo inferiore, rispetto al nuovo. Elemento importante, soprattutto in un momento, quello attuale, di crisi economica e dei consumi.

Se vogliamo analizzare il mercato delle monovolume usate possiamo stilare una top 5 in base alla loro domanda e offerta. Una classifica insomma delle monovolume più offerte e richieste nel mercato dell’usato. Tutti i dati sono stati ricavati in base al mese precedente. Al primo posto nella classifica troviamo la tedesca Mercedes-Benz Classe B con una domanda in calo del 13% e un’offerta stazionaria che si aggira attorno al +2%. Al secondo posto si situa la tedesca Opel Zafira con una domanda di -7% ed un’offerta sul mercato di +4%. Al terzo posto si situa la francese Renault Scenic cha ha avuto un calo della domanda di -11% ed un’offerta stazionaria di +3%. Al quarto posto si classifica la Volkswagon Touran con un calo della domanda e dell’offerta, rispettivamente di -13% e -2%. Al quinto e ultimo posto troviamo finalmente un’italiana: la Fiat Multipla con un calo della domanda di -11% e un aumento dell’offerta di +4%.

Al di là di tale classifica, relativa alle sole monovolume, si possono fare altre considerazioni.
Tra le auto che hanno avuto la maggiore rivalutazione in aprile, troviamo Alfa Romeo 147, che ha registrato un +4,5% rispetto al mese di marzo. Tra le auto che hanno invece subito la maggiore svalutazione, troviamo la Renault Twingo, che ha visto un -4,1%. Dalle auto Sportive, a quelle di Classe Media, City Car, Monovolume e Suv, tutte le vetture hanno comunque rilevato in generale un andamento negativo nel mese di aprile.

*pubbliredazionale

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>