Gallo di Petriano ha la sua piccola biblioteca libera

di 

6 maggio 2013

GALLO DI PETRIANO – L’iniziativa Little Free Library nasce nel 2010 negli Stati Uniti da un’idea di Todd Bol, il quale, per onorare la madre insegnante e amante dei libri, ha costruito davanti alla propria casa, nella città di Hudson, una biblioteca in miniatura. L’idea di Bol – ispirata a iniziative di promozione della lettura come Bookcrossing volte a favorire la libera diffusione dei libri – ha avuto successo e oggi si contano oltre 5.000 casette sparse per il mondo. L’iniziativa ha portato alla creazione di un sito internet (www.littlefreelibrary.org) su cui ognuno può segnalare la propria minibiblioteca, richiedendo numero ufficiale e registrazione.

Dopo aver conosciuto il progetto, una decina di lettrici di Petriano, tra cui due consiglieri comunali, ha deciso di realizzare una piccola casetta anche per la propria comunità. La Little Free Library di Petriano è stata registrata con il numero 5.398 nel mondo, è la nona in Italia e la prima nelle Marche!

Il progetto della Little Free Library – promosso dal Comune di Petriano e dal Sistema Bibliotecario Alto e Medio Metauro – persegue le seguenti finalità:

– promuovere la lettura e la condivisione del piacere di leggere;

– aumentare le occasioni di incontro con i libri;

– creare un senso di comunità attorno al libro, alla lettura e alla biblioteca.

 

A fianco della casetta sono presenti le istruzioni per l’uso. Si tratta di indicazioni molto semplici: chiunque può prendere un libro dalla biblioteca e, magari, lasciarne un altro a disposizione di altri lettori. L’obiettivo principale è quindi di essere una piccola biblioteca non per i cittadini ma dei cittadini.

LE FOTO:

 

Un commento to “Gallo di Petriano ha la sua piccola biblioteca libera”

  1. SILVIA JULIANA MARTIN scrive:

    **Il Little Free Library** questo ammirevole sistema di creare cultura con la passione per la è degna da copiare con la collaborazione delle associazioni italiane che ci sono nella mia citta : Còrdoba(Argentina).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>