Pestato a sangue da 5 persone in pieno centro a Fano

di 

6 maggio 2013

FANO – Pestato a sangue in pieno centro a Fano. Il motivo? Una sigaretta negata. E’ successo sabato notte, intorno alle 23.30, all’inizio del Corso, vicino all’October Pub, l’ex Oscar Wild. Un uomo di 32 anni ha riportato il setto nasale rotto e una prognosi di 30 giorni per l’aggressione selvaggia subita da un gruppone di 5-6- coetanei, descritti come punk, adesso ricercati dalla polizia: aveva chiesto con insistenza una sigaretta al gruppo che, dopo averla negata, per tutta risposta si è visto lanciare addosso uno sgabello. La risposta è stata però di una violenza inaudita a forza di calci e pugni, tanto da lasciare l’uomo tramortito riverso a terra. Sul posto è intervenuto il 118.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>