La città omaggia Ninchi, l’attore col basket nel cuore

di 

7 maggio 2013

Ninchi a bordo campo

PESARO – Domani la città di Pesaro renderà omaggio ad Arnaldo Ninchi nel luogo a lui più caro: il Teatro Rossini. Li sarà aperta la camera ardente dalle ore 16 alle ore 19,30. Alle 17.30 ci saranno i saluti commemorativi di Franco Bertini, Matteo Giardini e del sindaco Luca Ceriscioli. La salma sarà poi trasferita al Cimitero centrale.

“Siamo certi – hanno dichiarato il sindaco Luca Ceriscioli e l’assessore alla Cultura Gloriana Gambini – che numerosi saranno i cittadini, tanti dei quali suoi cari amici, che vorranno salutarlo per l’ultima volta. Con Arnaldo Ninchi se ne va uno dei figli più cari, stimati ed apprezzati di questa città. Una stella del Teatro italiano e del Cinema e un campione di pallacanestro. Come dire che incarnava una tradizione profonda di Pesaro e passioni che pervadono la città. E’ stato dunque un pesarese a tutto tondo che ha valicato i confini della città natale per elevarsi nel firmamento nazionale”.

Anche Matteo Ricci, il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, ha espresso cordoglio per la scomparsa di Arnaldo Ninchi: “E’ stata una vera personalità trasversale, di grande elasticità e apertura mentale che ha amato Pesaro e la provincia contagiando, con la sua passione per ogni esperienza vissuta, tutti quelli che lo hanno circondato. Si è realizzato pienamente in ogni tappa del suo percorso e ha nobilitato il nostro territorio al di fuori dei suoi confini. La memoria di Ninchi rimarrà nell’identità della città. Siamo vicini alla famiglia in questo momento di dolore”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>