“Vivere di Marche”, appuntamento a Sant’Ippolito venerdì con Carlo Cambi e Petra Carsetti

di 

8 maggio 2013

SANT’IPPOLITO – Fervono i preparativi per il secondo appuntamento con “Vivere di Marche” rassegna culturale ospitata all’interno dell’outlet Unionmoda a Sant’Ippolito. I protagonisti del secondo appuntamento saranno Carlo Cambi e Petra Carsetti con 3 dei loro ultimi libri: 365 ricette della cucina italiana, il Mangiarozzo 2013, La cucina delle Marche.

Carlo cambi è una delle voci più autorevoli del giornalismo enogastronomico italiano. Ha esordito giovanissimo. Cura le pagine Libero Gusto per il quotidiano «Libero» ed è una delle principali firme del «Qn». Ha scritto per il «Tirreno», «la Repubblica», «Panorama», «Epoca», «l’Espresso», «Affari & Finanza», «Venerdì di Repubblica». Ha fondato e diretto «I Viaggi di Repubblica». È stato docente di Teorie e politica del turismo e di Marketing del territorio all’Università di Macerata e ai master della «Sapienza» e della Bocconi. Autore di numerosi saggi è stato insignito di importanti premi tra i quali il Premio Internazionale AIS-Oscar del Vino nel 2009, quale migliore giornalista e scrittore del vino. Già presidente delle Strade del Vino e dei Sapori di Arezzo, membro del comitato scientifico dell’Enoteca Italiana, della Fondazione Qualivita, dell’Associazione Nazionale Città del Vino, è socio dell’Accademia dei Georgofili. È uno dei volti della popolare trasmissione di Rai1 La Prova del Cuoco dove settimanalmente fa il “maestro del gusto” presentando tradizioni e prodotti gastronomici del nostro Paese.

La rassegna “Vivere di Marche” è una scommessa per portare innanzitutto i libri dove non ci si aspetterebbe di trovarli, un outlet che vende principalmente abbigliamento, e un invito a conoscere le Marche attraverso la storia, la cultura e i prodotti tipici. Ogni incontro è abbinato infatti alla degustazione di prodotti locali. Con Carlo Cambi e Petra Carsetti ci saranno Marini & Azzolini tartufi di Acqualagna e Morello Austera di Cantiano, a coordinare l’evento sarà l’ambasciatrice territoriale Sara bracci.

ll primo incontro con Marina Minelli, svoltosi la  scorsa settimana, ha confermato che l’idea può funzionare. Ad ascoltare le “101 storie delle Marche che non ti hanno mai raccontato”, c’erano tra gli altri il sindaco di Sant’Ippolito Dimitri Tinti e il vicesindaco di Sant’Ippolito Massimo Bucchi, il sindaco di Fratte Rosa Alessandro Avaltroni e vari rappresentanti delle aziende produttive locali. In quell’occasione, si è divagato sulla “marchigianità” meno conosciuta.

C’è grande attesa ora per le ricette e i consigli della coppia Cambi-Carsetti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>