Ettore Messina, un po’ d’Italia nelle Final Four di basket

di 

10 maggio 2013

Ettore Messina, foto tratta dal web

dal nostro inviato
Luciano Murgia 

LONDRA (Inghilterra) – Il meglio del basket europeo sul parquet dell’O2 Arena, il grande impianto di Greenwich, sulle rive del Tamigi, a pochi metri da dove passa il famoso meridiano.  Londra non è una città di basket, ma non mancano i riferimenti alle Final Four di Eurolega. Te ne accorgi sulla linea grigia della metropolitana, la Jubilee, che dal centro porta a Greenwich in poco meno di 20 minuti. Vedi maglie, sciarpe e cappellini delle quattro squadre protagoniste, senti appassionati parlare in catalano, greco, spagnolo e russo. Barcelona Regal, Olympiakos Pireo, Real Madrid e Cska Mosca alloggiamo nell’Hotel Plaza, in zona County Hall. I blaugrana hanno rinunciato al pullman raggiungendo l’O2 Arena in metropolitana. Una pubblicità in più per l’evento cestistico della stagione 2012/13.

Si parte alle 18 (italiane) con Cska – Olympiakos. I pochi italiani che abbiamo incontrato a Greenwich sono qui per tifare Cska, anzi Ettore Messina. Russi favoriti, ma i greci li hanno sorpesi nell’ultima finale. Meglio andare cauti con il pronostico.

In ogni caso, nel momento difficilissimo della pallacanestro italiana, è obbligatorio agganciarsi alla locomotiva Messina, l’unica che raggiunge il traguardo. Essere qui, a prescindere dal risultato finale, è un obiettivo raggiunto. Solo alcuni tifosi pesaresi non seppero capirlo a Parigi 91. La Scavolini era quarta in Europa, ma loro non ci stavano. Meglio oggi che è, forse, 400^…

Nell’altra sfida, che trasferisce sul parquet la rivalità maturata nel calcio, il Barcelona affronta il Real privo di due pedine importanti: Pete Mickeal e Nate Jawai, anche se qualcuno confida di vedere qualche minuto con l’aborigeno australiano. Si gioca alle ore 21 (italiane). Entrambe le partite in diretta su Sportitalia 2. Le finali domenica, alle stesse ore.

A Londra è presente anche John Ebeling, l’eccellente direttore sportivo della Scavolini. Inoltre, Simone Pianigiani, coach della Nazionale italiana, sarà protagonista del secondo clinic in programma domenica alla London Soccerdome, dove si giocano le finali europee giovanili. Pianigiani illustrerà l’attacco con il Pick & Roll. Il primo clinic è con Donnie Nelson, President of Basketball Operations e General Manager dei Dallas Mavericks.

Per il Nike International Junior Tournament oggi (tra le 11 e le 14) nei due campi della London Soccerdome si giocano le seguenti partite: Lietuvos Rytas Vilnius  – Joventut Badalona; Team China – Crvena Zvezda Belgrado; OKK Spars Sarajevo – F.C. Barcelona Regal; INSEP Paris – Team England.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>