Passeggi, ecco il progetto di riqualificazione

di 

10 maggio 2013

Parco urbano I Passeggi

Parco urbano I Passeggi

FANO – Ecco il progetto di riqualificazione del parco urbano dei Passeggi. Ce lo ha inviato Davide Delvecchio, assessore ai servizi sociali del Comune di Fano.

 

 

Riqualificazione del parco Urbano dei PASSEGGI

Richiamare l’interesse dell’intera amministrazione comunale alla riqualificazione dell’area urbana nota come  “ parco urbano i Passeggi ” con il coinvolgimento di più settori ognuno per quanto di competenza.

I Servizi Comunali si sono attivati  in base alle proprie competenze ritenendo opportuno impiegare:

–        Servizi sociali, Ass.re Davide Delvecchio:

Con riferimento specifico al nostro progetto, si ritiene di poter avviare un progetto sperimentale di medio periodo per la custodia, sorveglianza e cura dell’area mediante realizzazione da parte di un soggetto attuatore esterno come sotto specificato, per iniziare la gestione dall’inizio di giugno 2013.

Per l’individuazione dei soggetti (ultracinquantenni) da inserire nel progetto risulta fondamentale il contributo offerto dal Ciof di Fano.

L’interesse specifico del Settore politiche sociali è quello di coniugare questa opportunità con l’attuale congiuntura economica dando anche attuazione alle iniziative ed agli interventi previsti nelle azioni anti-crisi.

Il progetto sperimentale si caratterizza come un intervento transitorio e temporaneo di natura socio-assistenziale, finalizzato a contenere il disagio sociale e psicologico che la perdita del lavoro determina sull’individuo e sull’intero nucleo familiare, con particolare riferimento a quelle fasce che mostrano maggiori difficoltà di reinserimento lavorativo.

Verrà pertanto selezionato mediante apposito avviso pubblico il soggetto gestore del progetto sperimentale che si renderà disponibile ad impiegare per la sua realizzazione soggetti disoccupati come meglio precisato nell’apposito avviso.

L’intenzione dell’Amministrazione Comunale è quella di riqualificare la zona verde della città, nell’interesse pubblico in seguito all’interpellanza promossa dal Consigliere Comunale Pierino Cecchi ove sollecita, urgentemente, la proposta di bando come concordato e discusso al fine di dare una risposta unica come ente comunale alla gestione complessiva dei giardini zona passeggi.

 – Patrimonio, Ass.re Alberto Santorelli:

 

Il patrimonio di concertazione con i ns servizi emanerà un bando per la concessione pluriennale del casottino presente all’interno dei Passeggi con finalita’ economiche/commerciali o di servizi, con concessione di comodato gratuito a fronte di un intervento di riqualificazione dell’area. Modalita’ di assegnazione graduale in base alla proposta di investimento sul rinnovo dei giochi in legno, sulla gestione dei bagni pubblici, sulla manutenzione , sorveglianza, etc. Con assegnazione di punteggi graduali in base all’entita’ d’investimento proposto.

Il bando è previsto in uscita entro il 31 maggio 2013.

– LLPP. Ass.re Riccardo Severi:

il servizio LLPP dopo l’istallazione del nuovo ponte sui passeggi nei prossimi giorni procederà con l’intervento di manutenzione dei viali Mazzini con la  sistemazione dei viali con ghiaino, la pulizia delle caditoie e la pulizia generale iniziale di stagione,  per  un importo stanziato di € 8.700,00 come da precedente comunicazione in Consiglio Comunale in seguito alla interpellanza del cons. Comle Pierino Cecchi.

.

 

Ambiente Ass.re Luca Serfilippi:

 

ufficio Ambiente provvederà con lo stanziamento di  € 5.000,00 con  la deratizzazione dei Passeggi . Inoltre in accordo con Enel Green Power si provvederà a sistemare la recinzione, tagliare tutte le piante pericolose all’interno del canale e ripulire dai rifiuti gli argini del fiume operazioni di competenza di Enel.  L’ ASET  aumenterà e sostituirà i cestini porta-rifiuti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>