Avanti Vis. A Termoli per vincere

di 

11 maggio 2013

PESARO – Ci siamo. Domani alle 15 la Vis gioca a Termoli la semifinale playoff di serie D girone F. I pesaresi di Peppe Magi, partiti per il Molise oggi, hanno un solo risultato a disposizione: la vittoria. Questo perché il regolamento, in caso di parità al 90′, prevede supplementari ma non rigori, con la conseguenza che il segno X al 120′ premierebbe i meglio classificati in stagione regolare, cioè i giallorossi di Giacomarro giunti secondi.

Gianluca Cremona e Federico Rossini

Gianluca Cremona e Federico Rossini

Vis praticamente al completo. Mancano solo il lungodegente Eugenio Dominici e l’under Pezzullo, che ha scoperto qualche giorno fa di avere una costola incrinata. Mister Magi ha l’imbarazzo della scelta, a cominciare dal modulo. Sarà 4-4-2 o il sempre più utilizzato di recente 4-3-3? L’impressione è che alla fine si opti per il secondo, con Cremona punta centrale e due tra Bugaro, Di Carlo, Rossini e Giorgio Torelli esterni alti.

A centrocampo sicuro del posto Ridolfi, ai suoi lati Omiccioli e uno tra Bianchi e Alberto Torelli, con quest’ultimo reduce da tre partite in tre giorni con la Nazionale dilettanti under 17 che ne hanno fiaccato le gambe ma elevato condizione ed autostima.

Al Gino Cannarsa di Termoli, dove in stagione regolare i vissini hanno perso per 3-2 con tanto rammarico per un rigore inesistente concesso ai molisani, arbitra Nicola Scarpini di Arezzo. Diretta integrale sui 94.3, 98.5 e 101.3 di radio Prima rete, anche in streming su primarete.it.

Noi di www.pu24.it saremmo presenti con due inviati che garantiranno copertura massima (web cronaca, interviste, foto, riprese) a un evento che richiamerà da Pesaro qualcosa come 200 tifosi vissini (alcuni partiti già la notte scorsa in camper).

QUI TERMOLI

“Vogliamo vincere, ce lo meritiamo. Al Cannarsa abbiamo battuto Samb, San Cesareo e Vis. E’ uno stadio ideale per noi, per il nostro gioco, per il nostro modo di fare calcio attraverso il possesso di palla”. Parola di mister Giacomarro. Tutti a disposizione per il Termoli tranne l’infortunato Panariello. Confermato il 3-5-2 con Bartolini-Miani (40 gol in due) in attacco e il trio Bordi, Cianni, D’Angelo (9 gol per lui) in mediana. In difesa ballottaggio tra l’ex vissino Corazzini (che nel 2000 vinse con la Vis la finale playoff sul Rimini, valevole la promozione in C1) e Fusaro. Per Corazzini, 39 anni, che ha annunciato l’addio al calcio al termine della stagione, questa potrebbe anche essere la sua ultima partita. Quando si dice il destino.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>