Il centro storico di Pesaro si anima di arte

di 

15 maggio 2013

PESARO – L’Associazione culturale Mestieri Misti, con il sostegno di Assessorato alla Cultura e Assessorato al Turismo del Comune di Pesaro e il patrocinio dell’associazione Salviamo il Centro Storico presenta:

 8 minimiraggi

Teatro da vetrina, canto da passeggio, racconto segreto… 

Sabato 18 maggio, dalle 17.30 alle 19. 30 circa a Pesaro

 

minimiraggi

Un momento della presentazione

8 luoghi del centro storico (il “Nero caffè” in Piazza del Popolo, il “caffè Barier” in corso XI settembre, via Toschi Mosca, piazzale Toschi Mosca, la “Casetta Vaccaj” e i suoi sotterranei, il negozio di scarpe “Piccole Canaglie”, il cortile interno di Palazzo Mazzolari Mosca, la Biblioteca d’arte) saranno animati da diversi eventi artistici.

 

Teatro da vetrina, musica da passeggio e racconti segreti… per due ore, a intervalli regolari collegheranno negozi, vie e piazze contribuendo a far muovere i “viandanti” secondo percorsi inconsueti.

Attraverso segnali riconoscibili e indicazioni “stradali” fornite dagli stessi artisti protagonisti dell’evento, i cittadini saranno portati a muoversi da un bar dove si svolge uno spettacolo di marionette a una via che ospita un coro di cinque elementi a un negozio le cui vetrine diventano lo scenario di fiabe per bambini a un cortile su cui si affaccia una finestra abitata…

Si può cominciare dove si vuole, non c’è un ordine o un percorso stabilito, le performance saranno attive per due ore, con piccole pause, in modo continuativo permettendo allo spettatore di “viandare” liberamente dall’una all’altra.

Viandando crea così, grazie a mini-azioni artistiche disseminate e continue, un itinerario che collega idealmente e artisticamente alcuni luoghi del centro storico utilizzandoli in modo inedito, come spazi per piccole performance. Le vie, le piazzette, gli angoli e i negozi con le loro vetrine e i loro spazi interni diventano il “palcoscenico” di piccole creazioni teatrali, musicali, di marionette e cabaret, ideate appositamente per questi spazi. Gli artisti coinvolti in questo insolito evento sono una compagine eterogenea e giovane molto attiva nella provincia di Pesaro Urbino in campi diversi, dalla musica al teatro, dalle arti figurative al canto.

L’associazione culturale Mestieri Misti ha elaborato il progetto Viandando con l’intento di animare il centro storico con i suoi spazi e le sue attività commerciali e favorire un maggior passaggio in alcune vie poco valorizzate del centro.

Il progetto, a cura dell’associazione Mestieri Misti, ha ottenuto il sostegno degli Assessorati alla Cultura e al Turismo e il patrocinio dell’Associazione Salviamo il Centro Storico.

 

Luoghi e artisti:

1. “Sott’Occhio”, Federico Daino, via Rossini 37

2. “Senza Pretese”, duo musicale, Nero Caffè

3. “Carosello di Marionette”, Francesca Montanari, Caffè Barrier, Corso XI settembre

4. “Gin Tonic”, quintetto vocale itinerante, via Toschi Mosca

5. “L’angolo del pittore”, live painting, Nigraz, Piazza Toschi Mosca

6. “La finestra sul cortile”, perfomance, Stefano Pirazzoli-Clio Gaudenzi, Palazzo Mazzolari Mosca (cortile)

7. “Fiabe in vetrina”, Noemi Rinolfi-Elena Levantini, Piccole Canaglie, via Mazzolari 20

8. “Molly Bloom”, teatro, Giulia Bocciero, Casetta Vaccai (sotterraneo), Piazza Toschi Mosca

 

 

 

 

Con il patrocinio dell’Associazione Salviamo il Centro Storico

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>