Confcommercio – sindacati, accordo per i premi di produttività

di 

16 maggio 2013

PESARO – E’ stato siglato, dopo una intensa trattativa, l’accordo tra Confcommercio Pesaro e Urbino e le organizzazione sindacali FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL E UILTUCS-UIL, per la detassazione dei premi di produttività per l’anno 2013.

In base alle regole attuative stabilite dal DPCM 22.01.2013, per il 2013 l’agevolazione consiste nell’applicazione di un imposta sostitutiva dell’IRPEF e della relativa addizionale pari al 10% su un importo massimo di “retribuzione di produttività” pari ad € 2.500,00.

L’accordo sindacale, siglato dal Direttore Amerigo Varotti e dai Segretari Provinciali di FILCAMS (Simone Paolucci), FISASCAT (Domenico Montillo) e UILTUCS (Fabrizio Bontà), potrà essere applicato da tutte le aziende aderenti al Sistema Confcommercio nei settori commercio, terziario, sevizi e turismo.

«Con tale contratto collettivo territoriale, che abbiamo depositato alla Direzione Territoriale del Lavoro, tutte le somme erogate ai dipendenti legate all’aumento di produttività aziendale (tra queste il lavoro straordinario, notturno, festivo e domenicale, solo per fare degli esempi) godono di una forte riduzione della tassazione. Ciò significa portare più salario netto nelle tasche dei lavoratori. E questo ci sembra già un grande risultato».

 

Il Direttore Confcommercio Pesaro e Urbino

(Cav. Amerigo Varotti)

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>