Ipsia Benelli, premiati i migliori loghi. Foto e nomi

di 

18 maggio 2013

PESARO – Hanno messo tutta la loro creatività gli allievi dell’Ipsia “Benelli” di Pesaro che hanno partecipato al concorso per ideare il logo del 50esimo anniversario della fondazione della scuola (1963 – 2013), patrocinato dalla Provincia di Pesaro e Urbino. I vincitori sono stati premiati in una cerimonia a cui hanno partecipato, oltre al dirigente scolastico Sergio Iacobis, l’assessore provinciale alla Pubblica IstruzioneDomenico Papi, la funzionaria dell’Ufficio istruzione della Provincia Patrizia Paoloni e la funzionaria dell’Ufficio scolastico provinciale Viviana Pugnali.

I tre premiati

A conquistare il primo premio è stato Lorenzo Barabesi (classe III A/OD), che ha ricevuto 300 euro, mentre al secondo e terzo posto si sono classificati Erika Saltarelli ed Emanuil Ionas Cosmin (entrambi della III B/OD), che si sono aggiudicati 200 e 100 euro. Gli altri finalisti, premiati con attestati, sono: Andrea PagliardiniGiulia MitovaVincenzo BizzarroSimone PisaMartina BradascioFilippo Ciaffoni,Nermina MiftiuNoemi FioraniDenise ErnestoEdoardo BivonaWilliam Di Chio.

La giuria, composta da Sergio Iacobis, da Gianfranco UguccioniAdriano BocchicchioMaria Lorena FarinelliMarcella Mauri e Franco Polese, ha avuto la consulenza di un’illustratrice d’eccezione, Serena Riglietti, che non potendo partecipare alla cerimonia ha inviato una mail complimentandosi con i ragazzi.

“Questo – ha detto Sergio Iacobis – è il primo evento del 50esimo anniversario della scuola, che negli anni ha camminato accanto alle realtà produttive del territorio, preparando ed inserendo nel mondo del lavoro tantissimi giovani. Le iniziative proseguiranno con una mostra fotografica, una mostra permanente di strumenti e apparecchiature storiche della scuola, incontri tra ex alunni e nuovi alunni, ex docenti e nuovi docenti, per concludere con una festa il 7 dicembre all’Hotel Flaminio”.

Il logo vincitore: clicca per ingrandire

“Il Benelli è una scuola di grande qualità – ha detto l’assessore Domenico Papi – perché sa rispondere alle esigenze del mondo del lavoro, è aperta al contributo esterno e mette voi studenti al centro, come dimostra questo concorso. L’anniversario deve essere un momento di festa, ma anche di consapevolezza su quello che la scuola è stata e che sarà in futuro”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>