Lotta studentesca: “Difendiamo la famiglia naturale”

di 

18 maggio 2013

PESARO – Questa notte alcuni militanti di Lotta Studentesca hanno esposto il loro dissenso coprendo i manifesti che fanno propaganda di modelli pervertiti e contro natura presenti al campus di Pesaro. “Troviamo intollerabile e indecente che nelle scuole si propagandino modelli perversi e deviati invece di preparare i giovani alla creazione dei una famiglia tradizionale a cui non esistono alternative, nonostante gli attacchi del relativismo post sessantottino.

Lotta Studentesca”prosegue la nota del movimento “si batterà sempre per la difesa della famiglia naturale e si oppone all’ affermazione di questi modelli culturali devianti e insani, che insieme alla pratica omicida dell’aborto stanno pian piano distruggendo le fondamenta su cui si regge la nostra società e stanno provocando un gravissimo calo demografico, risanabile solo con politiche favorevoli alla famiglia e ad un ritorno alle nostre radici tradizionali.”

Un commento to “Lotta studentesca: “Difendiamo la famiglia naturale””

  1. Giacomo scrive:

    a quando l’olio di ricino e il ripristino del reato di omosessualità?! la famiglia tradizionale risulta “tradizionale” solo per un particolare processo culturale/ideologico e non per altre ragioni. quindi trovo assolutamente carente questa posizione che viene espressa dal comunicato. Andate a far la lottaalle stupidaggini che propagandate. Infine vi invito sciacquarvi la bocca quando parlate di aborto perchè parlate senza cognizione di causa; dare la colpa a quello per il calo demografico significa che proprio non sapete di che parlate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>