Nuovo spettacolo per la Mondaino Young Orchestra

di 

21 maggio 2013

MONDAINO – “Quando il jazz aveva swing” è il nuovo spettacolo che la Mondaino Young Orchestra presenta domenica 26 maggio al Teatro Dimora “l’Arboreto” di Mondaino. Il titolo è tratto da un libro di Lino Partuno, maestro e paladino del jazz tradizionale, un genere colto ma facile da ascoltare, orecchiabile, che all’inizio del secolo scorso era apprezzato dal grande pubblico.

Clicca per ingrandire

Il segreto di questo successo stava nello “swing”, un’alchimia di elementi che non si possono riassumere a parole, ma vanno assolutamente ascoltati. Lo spettacolo della MYO è un viaggio lungo 50 anni, che accompagnerà gli ascoltatori dalle origini dello swing fino alla sua uscita di scena, avvenuta negli anni 40, con l’avvento del be-bop. Sarà un omaggio ai maestri e in particolare a Benny Goodman: anche se il jazz è considerato un’invenzione “nera”, derivato dalle “worksong”, suonato dai figli degli schiavi negli stati del sud. furono i bianchi a registrare i primi dischi, innamoratisi di questo nuovo genere, perché erano i soli ad avere i mezzi. Succedeva spesso che Benny Goodman, terminato il proprio spettacolo, si recasse di nascosto nei locali riservati ai neri, per ascoltare questi musicisti che non avevano studiato, magari avevano imparato a suonare in carcere (come Louis Armstrong) ma avevano una creatività, un suono mai sentito prima. Gli afroamericani tolleravano Goodman solo in quanto musicista, perché normalmente i bianchi non erano ben accetti dalle loro parti. Ma la forza dello swing era incontenibile, riuscendo ad incrinare la mentalità e la discriminazione razziale: Goodman fu il primo ad introdurre nella sua band musicisti di colore, in particolare Teddy Wilson e Lionel Hampton, nel 1934. Altra grande innovazione di Goodman fu l’introduzione degli assoli di batteria, eseguiti da Gene Krupa, percussionista funambolico, prima del quale la batteria era usata in modo poco creativo, quasi a mo’ di metronomo. La MYO è reduce da due concorsi, avendo vinto la 15ma edizione del Festival Mondiale della musica scolastica (GEF) a Treviso e anche il Delfino d’Argento al Teatro Ariston di Sanremo, davanti a 18 gruppi scelti da tutto il mondo e tutti i generi musicali. Sarà un concerto da non perdere, consigliata la prenotazione!

Domenica 26 maggio 2013
la Mondaino Young Orchestra presenta: “Quando il jazz aveva swing”
Teatro Dimora l’Arboreto, Mondaino
info: http://www.arboreto.org/index2.htm

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>