“Passeggi un’occasione mancata”

di 

22 maggio 2013

FANO – In questa nostra città, per storia e per ubicazione, i Passeggi sono un luogo magico, un luogo che nelle foto d’epoca  rappresentavano una città dove la cura del verde era percepita come bene comune.

In questi ultimi dieci anni il degrado di questo luogo ha raggiunto dei livelli così avvilenti tanto da renderlo “off-limits” ai bambini, alle famiglie e in alcuni casi anche a quei pochi passanti che lo attraversavano per accorciare la strada per raggiungere il centro storico.

Un’amministrazione che avesse a cuore i processi partecipativi ne avrebbe fatto un percorso di co-progettazione  condiviso con le associazioni ambientaliste, di volontariato, della cooperazione sociale e con i cittadini.

Una co-progettazione che di fatto è rimasta la grande incompiuta della rinascita, se mai ci sarà, dei passeggi.

Questo passaggio non era un optional, ma era una modalità per fare adottare i passeggi alla città tutta.

Pensare di risolvere il tutto investendo delle somme  a dir poco insufficienti e scaricare alla cooperazione sociale l’assunzione di due disoccupati, a cui affidare la custodia e a soggetti privati la sistemazione di un “baretto” e due panchine e quattro altalene, è un’operazione alquanto modesta.

I Passeggi debbono tornare a vivere perché l’intera città deve entrare a far parte di un grande progetto di utilizzo di un bene comune. Tante sono le risorse che possono essere messe in campo, tanti sono i soggetti che possono essere attori e protagonisti.

Purtroppo si è  scelto di procedere a ribasso con due distinti “appaltini”. Il primo dei quali per affidare alla cooperazione sociale la sorveglianza e la piccola manutenzione, prendendo  la cooperazione come un’agenzia interinale.

Ma la cooperazione non svolge questo ruolo. La cooperazione progetta e mette in campo la sua rete associativa del terzo settore, il valore aggiunto di una co-progettazione che di fatto è stata negata.

Dall’altro, un bando per la realizzazione di un piccolo Bar che dovrà far quadrare i conti mettendo a disposizione del pubblico qualche risorsa per sistemare panchine e giochi per bambini.

Tutto qua!

Questo il progetto per rilanciare i passeggi?  Siamo convinti che la giunta ha perso una grande occasione e ce ne dispiace.

 

Lista Civica FANO A CINQUE STELLE – beppegrillo.it

Capolista Hadar Omiccioli 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>