“Metamorfosi: il potere tra tecnica e natura”:Venerdì 31 maggio, quarta edizione incontri ‘Il filosofo e la natura’

di 

29 maggio 2013

PESARO – Ultimo appuntamento con il ciclo “Il filosofo e la natura”, in programma il venerdì alla biblioteca San Giovanni, alle ore 21.

L’iniziativa è organizzata dall’associazione ambientalista “La Lupus in Fabula”, in collaborazione con il Comune di Pesaro – assessorato alla Cultura, con il patrocinio dell’università degli Studi di Urbino e il sostegno del Centro Servizi per il Volontariato.

Il quarto incontro si terrà venerdì 31 maggio, con il prof. Giacomo Marramao dell’università di Roma 3, che affronterà il tema “Metamorfosi: il potere tra tecnica e natura”.

Al termine delle conferenze vengono trasmessi estratti da composizioni eco-acustiche del M° David Monacchi del conservatorio Rossini. Presenta e modera il prof. Mauro Bozzetti, Università di Urbino

Info: www.lalupusinfabula.it, Flavio Angelini 334.3115150.

 

 

 

“Per afferrare il senso delle trasformazioni del potere occorre andare alle radici: all’arché o al principio che l’ha originato come fattore transculturale e trans-storico comune a tutte le società umane. Il potere non può essere soppresso: ogni tentativo di ‘superarlo’’– sopprimendo questa o quella forma del suo esercizio – non ha finora fatto che potenziarlo.

Il potere deve essere, invece, sradicato, sovvertito nella sua logica costitutiva: la logica dell’identità, innervata nell’illimitatezza del desiderio e nella doppia scena paranoica della paura e della morte dell’altro. Tracciare una linea di frattura e di opposizione al potere significa, nel cuore del nostro presente globale, spostare il focus sui soggetti e sulla loro potenza di metamorfosi/rigenerazione. Ma ciò è possibile solo staccandosi dal rumore dell’attualità e riprendendo il filo interrotto di opere solitarie ed estreme”.

 

 

Giacomo Marramao: Filosofo della Politica a Roma 3. Direttore della Fondazione Basso e membro del Collége International de Philosophie di Parigi. Visiting Professor in mezzo mondo. Cofondatore delle riviste “Laboratorio Politico”  e “Il Centauro”. Attualmente membro del direttivo di “Iride”.

 

Pubblicazioni:

– Potere e Secolarizzazione, del 1983, tradotto in tedesco

– Minima Temporalia del 1990, anche tradotto in tedesco

– Cielo e terra. Genealogia della secolarizzazione, Laterza 1996

– La passione del Presente, Bollati Boringhieri 2012

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>