Legato e rapinato in casa da tre banditi dell’est

di 

1 giugno 2013

CARTOCETO – Notte di paura per un insegnante in pensione: tre banditi, con forte accento dell’est, che si erano introdotti nella sua abitazione per compiere un furto, una volta scoperti gli hanno legato mani e piedi, prima di coprirgli il volto con una coperta.

Carabinieri

Carabinieri al lavoro

M. B.,  74 anni,  fortunatamente, non ha riportato traumi e si è riuscito a liberare da solo: i tre, però, gli hanno portato via due televisori, 450 euro e cinque fucili da caccia. Indagano i carabinieri.

Un commento to “Legato e rapinato in casa da tre banditi dell’est”

  1. LEONARDO CARNAROLI scrive:

    RITORNA IN MENTE IL SIG CARNAROLI AUGUSTO CON LE GAMBE “impallinate”, ALL’INSEGNANTE è ANDATA MEGLIO, SI FA X DIRE ! CITTADINI APPENA AVETE UN MINIMO SOSPETTO APPENA SENTITE DEI STRANI RUMORI CHIAMATE SUBITO IL 112 O IL 113 O IL 117, NON DUBITATE QUI DA NOI LE FORZE DELL’ORDINE SI DAN DA FARE VERAMENTE. CON I DOVUTI RISPETTI

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>