La Festa dell’Arma: “In un anno trattato l’80% dei reati”

di 

4 giugno 2013

arma carabinieriPESARO – Si doveva parlare dell’Arma alla soglia del bicentenario dalla fondazione. E invece, al comando provinciale dei carabinieri, il discorso inevitabilmente è virato sul’omicidio in zona mare avvenuto nella notte.

Prima di fornire qualche particolare, comunque, il tenente colonnello Antonio Sommese e il capitano Giuseppe De Gori hanno accennato alla festa di domani, che sarà comunque una manifestazione sobria e riservata, “fra tutti i militari presenti in sede e una rappresentanza dell’Associazione nazionale dell’Arma in congedo, ma certamente non sarà meno significativa e sentita che in passato”. Si inizia alla 9.30. Nell’occasione verranno premiati 57 militari per l’attività svolta durante l’anno.

“Abbiamo trattato l’80% dei reati perpetrati in provincia” hanno detto Sommese e De Gori riferendosi ai 9.604 reati perseguiti di cui sono stati individuati gli autori nel 24% dei casi (2.340). Arrestate 366 persone (159 stranieri), denunciate in stato di libertà all’autorità giudiziaria altre 2.198 (630 stranieri).

Per entrare nello specifico delle varie attività dei carabinieri delle 3 compagnie e 34 stazioni dislocate in provincia, dal primo maggio 2012 al 30 aprile 2013, scarica qui il file .pdf delle Attività svolte dai militari dell’Arma negli ultimi 12 mesi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>