Il 20esimo congresso della Cna provinciale: davanti a Spacca ad Acqualagna si elegge il nuovo presidente

di 

6 giugno 2013

ACQUALAGNA – Dopo quasi due mesi di assemblee sul territorio con gli imprenditori, si chiude la campagna congressuale della CNA di Pesaro e Urbino che ha avuto per titolo “Insieme Oltre la Crisi”.

Giorgio Aguzzi e Moreno Bordoni durante una conferenza stampa della Cna

Giorgio Aguzzi e Moreno Bordoni durante una conferenza stampa della Cna

Una serie di iniziative (in totale 23 dal 22 di aprile ad oggi), nelle quali l’associazione ha incontrato centinaia e centinaia di imprenditori in tutta la provincia discutendo con loro dei principali problemi legati alla crisi e alla categoria. DOMENICA 9 GIUGNO ad Acqualagna, l’atto conclusivo di questa primavera congressuale che è servita anche a rinnovare gli organismi territoriali e delle unioni della CNA con la celebrazione del XX Congresso provinciale dell’associazione che si terrà alla Sala Congressi del Ristorante La Ginestra – Passo del Furlo (inizio ore 9.30).  L’assise, che si tiene ogni quattro anni, provvederà ad eleggere i nuovi organismi provinciali e ad esporre le linee programmatiche per il futuro.

Aprirà i lavori il saluto del sindaco di Acqualagna, Andrea Pierotti. Seguiranno gli interventi del presidente della Camera di Commercio, Alberto Drudi e del presidente della Provincia, Matteo Ricci.

I lavori entreranno poi nel vivo con la relazione del presidente provinciale uscente e vicepresidente nazionale della CNA, Giorgio Aguzzi che traccerà un quadro su quattro anni di attività dell’associazione e sulla situazione di crisi che sta attraversando tutti i comparti della provincia.

Seguirà la relazione del segretario provinciale Moreno Bordoni, recentemente nominato alla guida dell’associazione.

Nel suo intervento il primo dirigente della CNA traccerà un quadro sulla situazione illustrando alcuni dati relativi alla difficile congiuntura economica che vede in difficoltà soprattutto il mobile, la meccanica, il tessile abbigliamento, la nautica, il mobile e la manifattura in generale. Nel suo intervento Bordoni illustrerà anche le misure economiche che l’associazione ha indicato per uscire dalla crisi.

Particolarmente atteso l’intervento del Governatore delle Marche Gian Mario Spacca che al congresso CNA parlerà degli ultimi provvedimenti della Regione in tema di economia (come ad esempio l’annunciata riduzione dell’Irap).

Concluderà i lavori della parte pubblica della mattinata, il segretario generale nazionale della CNA, Sergio Silvestrini. 

Al termine l’assemblea congressuale provvederà al rinnovo degli organismi che guideranno l’associazione di qui ai prossimi quattro anni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>