Le borse non bastano mai

di 

7 giugno 2013

Se vi piacciono le borse, ma anche se non non v’interessano particolarmente, avrete probabilmente notato che da qualche stagione alcuni modelli sono diventati molto popolari.

Sto parlando delle borse di tela stampata, con la riproduzione di modelli iconici di Hermès e Chanel, a cui recentemente si sono aggiunti quelli di Stella McCartney, Céline e Balenciaga.

I brand che le producono sono diventati così famosi che sui loro siti raccomandano di stare attenti alla imitazioni.

Banane Taipei, V° 73, Pomikaki, Thursday Friday sono i nomi delle aziende che hanno fatto fortuna grazie ad un’idea piuttosto semplice. Rendere omaggio (qui l’imitazione non c’entra nulla) a modelli storici (e in alcuni casi dal prezzo inarrivabile e assurdo) creando un oggetto bello e dal costo decisamente accessibile.

Alcune di queste aziende sono anche particolarmente attente al tema della eco-sostenibilità.

Banane Taipei è nata a Taiwan nel 2010 ed è un’azienda eco-friendly, molto amata dalle blogger. Come potete vedere dalla foto, il logo fa il verso a quello di Hermés in modo molto divertente.

V° 73 è un altro marchio italiano che propone borse e altri accessori, come le scarpe (un po’ troppo simil-Gucci, a mio parere, ma mi piace la punta asimmetrica) e i foulard. Propone tanti modelli, compreso uno in pelle e pvc, ma non capisco perché la linea luxury proponga una coda di non so quale animale o peluche deceduto. Molto carino è invece il bracciale trompe-l’oeil che sembra un orologio

Tutte le borse di Pomikaki, un brand che mi piace molto, sono prodotte con materiali ecologici e naturali, sono fatte a mano e le stampe sono realizzate con tecniche innovative (che le rendono molto resistenti). Il brand propone molti modelli e varie collezioni, vi suggerisco di dare un’occhiata alla loro pagina Facebook (il sito ufficiale non è particolarmente “navigabile” secondo me, ma vi consiglio di cercare la collezione “One Bag Love”).

Thursday Friday è un brand californiano nato nel 2010, e per avere alcuni dei suoi articoli (io li vorrei tutti!) c’è addirittura la lista d’attesa. Ho scelto la foto di una delle borse della collezione estiva che preferisco.

Si sa che per noi donne le borse e le scarpe non sono mai troppe, forse qualcuna di voi ha già uno di questi modelli. Se non fosse così… Io rimedierei al più presto!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>