Prende a sprangate il bancomat di via Branca e poi picchia i poliziotti: arrestato disoccupato spagnolo

di 

7 giugno 2013

bancomatPESARO – Gli agenti del commissariato hanno arrestato un cittadino spagnolo che, senza un motivo apparente, ha colpito con una spranga lo sportello del bancomat dell’Unicredit presente in via Branca. L’uomo, un 39enne cittadino spagnolo, disoccupato e senza fissa dimora, si è scagliato contro i poliziotti, colpendoli con pugni. Gli agenti lo hanno immobilizzato con fatica: nella colluttazione uno di loro è stato colpito al torace ed è dovuto ricorrere al cure del pronto soccorso.

L’aggressore, una volta ritornato in se, ha affermato di aver colpito il bancomat in quanto colpevole di condizionare negativamente l’economia mondiale. L’uomo è stato così arrestato con le accuse di “resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale” e denunciato per “danneggiamento aggravato”.

Questa mattina il 39enne è stato processato con rito direttissimo e condannato a mesi cinque di reclusione con pena sospesa. Sono in corso indagini per verificare l’eventuale suo coinvolgimento nel danneggiamento di un altro sportello bancomat dello stesso istituto bancario, in corso XI Settembre, verificatosi nei giorni scorsi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>