Gravi ma stabili le condizioni del 58enne schiantatosi in scooter

di 

11 giugno 2013

URBINO – Si trova in terapia intensiva il 58enne che ieri mattina, attorno alle 10,  si è schiantato con il suo scooter contro il cofano di una Fiat Marea guidata da un sessantenne. A. B., queste le iniziali, tecnico di laboratorio presso l’ospedale di Urbino e membro del circolo “Le Cesane” di Legambiente, ha riportato gravi lesioni di tipo pneumotorace (polmone perforato) e la rottura di una spalla. Rimarrà ancora per qualche giorno in Rianimazione, come riferiscono i sanitari, aspettando che la situazione si stabilizzi, aspirando tutta l’aria formatasi nel cavo pleurico, poi si procederà con gli interventi e le cure del caso.

Una tragica fatalità: l’uomo stava stava imboccando la curva, all’altezza dell’agenzia viaggi Apatam in via Bonconte da Montefeltro, quando si è ritrovato sbalzato via come conseguenza dello scontro con la Fiat proveniente dal senso opposto. Subito trasportato al pronto soccorso di Urbino, sottoposto a drenaggio viste le condizioni del polmone. Segni di miglioramento e fortunatamente non è in  pericolo di vita. Sono immediatamente intervenuti i carabinieri della locale stazione di Urbino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>