Tutto pronto per il 16esimo Palio dei Trampoli di Schieti

di 

12 giugno 2013

Palio dei Trampoli, la conferenza stampa di presentazione

Palio dei Trampoli, la conferenza stampa di presentazione

SCHIETI – È tutto pronto per la sedicesima edizione del Palio dei Trampoli di Schieti. In questa edizione non mancheranno le novità; da più di una decade questa manifestazione ha fatto riscoprire l’antico strumento utilizzato da chi lavorava nei campi, nelle miniere e non solo: i Trampoli.

Con gli anni l’unicità della festa ha varcato i confini provinciali, grazie anche ad un ottimo lavoro organizzativo e di comunicazione.

Parternariata con l’ A.G.A. (associazione giochi antichi) di Verona, a metà estate ospite in Sicilia e da quest’anno l’organizzazione ha pensato di gemellarsi con i giochi antichi e tipici delle varie regioni italiane. Come prima regione si è scelto il Lazio, un paese del frosinate: Arpino con la sua Corsa Con La Cannata (www.ilgonfalonediarpino.it), nel cuore della rustica Ciociaria.

Programma ricco: venerdì 14 alle 18 si apre il palio, una variante, si partirà da piazza Duca Federico in Urbino con lo “Zancos”, spettacolo di Tango ( ballo patrimonio mondiale dell’UNESCO come la città ducale) a cura della regione ospite. Dalle ore 20 del 14, la manifestazione continuerà e termjnerà a Schieti.

Non mancheranno mostre, mercatini, antichi mestieri, intrattenimento, Raniero Bartolucci e la storia del Montefeltro, Guido Edera e le sue creazioni. Ottimo cibo della tradizione preparato in casa (centinaia le uova già utilizzate dalle anziane signore nel prparae la sfoglia per le tipiche ed ottime tagliatelle) e qualche assaggio anche della verace ed ottima  cucina ciociara.

Durante l’evento, oltre ad assistere alla gara si potranno provare i Trampoli, anche per bambini.

Info su www.paliodeitrampoli.itinfo@paliodeitrampoli.it, 340.7254596 e 333.1210526.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>