“E se noi domani. L’Italia e la sinistra che vorrei”. Walter Veltroni a Pesaro.

di 

13 giugno 2013

PESARO – Giovedì 20 giugno alle ore 18 a Palazzo Gradari Walter Veltroni sarà a Pesaro a presentare il suo nuovo libro “E se noi domani. L’Italia e la sinistra che vorrei” edito da Rizzoli. Il tema del volume è così riassumibile. Non c’è sinistra senza cambiamento. Non si è sinistra se non si disegna, specie in un momento così drammatico, un’idea di società nuova, una visione capace di riaccendere entusiasmi. Veltroni muove dal grave insuccesso elettorale del 2013 per analizzarne le cause e indicare una svolta radicale. Indica tre parole chiave per dare senso a un progetto riformista: responsabilità, comunità, opportunità. Analizza la crisi della democrazia italiana e avanza proposte coraggiose che riguardano l’assetto istituzionale e il rapporto tra società e politica. Contro l’egoismo sociale dominante, formula la proposta, mai così esplicita, di un patto tra i produttori, tra i lavoratori senza lavoro e gli imprenditori senza impresa, un patto per una “crescita felice” fondata sulla qualità. Se il centrosinistra vuole conquistare il cuore e il cervello della maggioranza degli italiani, non c’è più tempo da perdere.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>