Inaugurato il quinto Self Sos Bike: protezione per ciclisti in difficoltà

di 

18 giugno 2013

Self Sos BikeFANO – Inaugurato il quinto Self SOS Bike. Si allarga il sistema di protezione per chi, andando in bicicletta, si trova improvvisamente in difficoltà. Anche da Bagni Carlo, sul lungomare Sassonia di Fano, da questa settimana è possibile gonfiare le gomme, cambiare una camera d’aria e fare in autonomia qualche piccolo intervento meccanico sulla propria bicicletta.

Promossa dall’associazione For-Bici di Fano, aderente alla Federazione nazionale Amici della Bicicletta, l’iniziativa ha già attecchito a Cerbara, Fosso Sejore, Gimarra e Carignano dove gestori di pubblici esercizi hanno avuto in omaggio dalla ditta Cascioli l’attrezzatura da mettere gratuitamente a disposizione dei ciclisti. Il servizio è particolarmente utile laddove nelle vicinanze non sono presenti officine specializzate, il cui personale spesso non ha la possibilità di occuparsi di piccoli interventi immediati. I Self SOS Bike point, gli Albergabici, ed i servizi di trasporto bici su treno e bus contribuiscono all’economia dei turismi in bicicletta, che, a questo punto, richiedono anche la realizzazione ed il  completamento di infrastrutture come le piste ciclabili costiere (es Ciclovia Adriatica), cittadine (rete ciclabile urbana) e di collegamento tra la costa e l’entroterra. Infrastrutture utili per il tempo libero, per il turismo, ma, visto il recente gran successo della bicicletta, opere indispensabili anche per la mobilità quotidiana.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>