Lo sport, un diritto per tutti. Ne parla a Montecchio Josefa Idem

di 

18 giugno 2013

Josefa Idem Barbara Rossi e Mauro Berruto

Josefa Idem con la presidente della Snoopy Barbara Rossi e Mauro Berruto

MONTECCHIO – Una nuova meta: il diritto allo sport nella Costituzione, con una Legge Quadro che la Ministra Josefa Idem vorrebbe rientrasse tra i compiti di questo governo nei famosi 18 mesi di riforme di cui tanto si parla.

Diversi i temi che verranno sottoposti all’attenzione della ministra nel corso di un’iniziativa pubblica organizzata dal Partito Democratico delle Marche Giovedì 20 giugno alle ore 21 presso la Sala Convegni dell’Hotel Blu Arena a Montecchio di Sant’Angelo in Lizzola (via Giacometti, 2).

Dall’impiantistica sportiva, per la promozione dello sport di base e dilettantistico, alla funzione educativa e sociale svolta  nella scuola e nell’associazionismo fino all’utilizzo dello sport per combattere la violenza di genere.

Di recente, infatti, grazie al protocollo d’intesa siglato tra la Ministra per le Pari opportunità, sport e politiche giovanili e il presidente del Coni Giovanni Malagò è stata istituita la settimana per lo “Sport contro la violenza di genere”.  Nella settimana scelta, la prima di ottobre di ogni anno, tutte le federazioni sportive, discipline sportive associate ed enti di promozione sportiva attiveranno ogni possibile strumento di natura politica, economica e sociale volto a prevenire e contrastare il fenomeno della violenza di genere.

Ad introdurre il dibattito sarà il segretario regionale del Partito Democratico Palmiro Ucchielli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>