ActionAid Fano al Mondiale ORC di vela d’altura

di 

25 giugno 2013

FANO – E’ avvenuta domenica 23 giugno ad Ancona l’inaugurazione del Campionato mondiale di vela di altura nel villaggio a Marina Dorica, che si è confermato uno dei porti turistici più belli e attrezzati dell’Adriatico, alla presenza di numerose personalità tra le quali il governatore delle Marche Gianmario Spacca, il sindaco di Ancona Valeria Mancinelli, il comandante del porto contrammiraglio Giovanni Pettorino, il presidente della Camera di commercio di Ancona Rodolfo Giamperi ed il commissario straordinario della Provincia Patrizia Casagrande. Un attesissimo appuntamento soprattutto per gli anconetani che vedranno giocare in casa, Alberto Rossi, armatore di Enfant Terrible, come campione in carica. Non sarà facile per Rossi confermarsi in quanto pare essere molto forte il lotto dei concorrenti provenienti da tutto il mondo, ad esempio dal Brasile, dalla Finlandia, dall’Ucraina, da Malta e pure dalla Grecia, risposta simbolica alla crisi. Le regate, che vedranno inseguirsi 110 imbarcazioni in rappresentanza di 14 nazioni e due continenti, si concluderanno sabato 29 giugno con la premiazione dei vincitori e la cerimonia di chiusura. Con il Mondiale ORC di vela d’altura, che torna in Italia dopo l’ultima edizione di Brindisi nel 2009, per Ancona sarà come rinascere a 2400 anni dalla sua fondazione: il miglior contesto celebrativo per ospitare una manifestazione tanto importante. Un evento “globale” perché lo sport abbraccia l’intera città, ponendola al centro dell’attenzione mediatica internazionale.

(nella foto, Stefano Sorcinelli e suo figlio Tommaso)

Nella foto, Stefano Sorcinelli e suo figlio Tommaso

Stefano Sorcinelli, presidente del Gruppo Locale ActionAid della provincia di Pesaro e Urbino che anche in questa occasione collabora con il Gruppo Locale ActionAid di Ancona, vuol sottolineare come Mondiale faccia rima anche con solidarietà. ActionAid e Club Rotary Conero promuovono “Un mare di diritti e solidarietà”, concorso di disegni per bambini tra i 6 e i 12 anni incentrati sul mare come elemento di scambio tra persone e culture (premiazione il 25 giugno alle 18), mentre la Flotta Adriatico Centrale promuove l’iniziativa “Un giubbotto per la vita”, una campagna per la raccolta di giubbotti salvagente da donare alle comunità di pescatori africane. Inoltre, il Gruppo Locale ActionAid di Ancona ha organizzato la lotteria a premi “Sull’onda della solidarietà” (estrazione domenica 8 settembre ore 17.00 presso Marina Dorica, in occasione della premiazione della Regata del Conero) il cui ricavato sarà destinato alla Campagna “Operazione Fame” attraverso cui ActionAid finanzia progetti per sradicare le cause della fame e garantire la sovranità alimentare nei paesi in cui l’associazione è presente. L’obiettivo è quello di garantire il diritto al cibo ad 80 milioni di persone, attraverso interventi di cooperazione, sviluppo e campagne informative, anche in Italia (www.actionaid.it).

Pertanto, Sorcinelli invita i propri concittadini ad assistere alle regate e a visitare il villaggio globale all’interno di Marina Dorica. Davvero un appuntamento da non perdere!

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>